PRIMO PIANO

0 [post-views]view 32 secs
Corriere di Taranto
Cala lievemente il tasso di positività (12,48%). I decessi sono 20. In provincia di Taranto altri 253 contagi

Sempre alto il numero dei nuovi positivi in Pugia. Il tasso di positività passa dal 13,5% di ieri al 12,48%, quindi in lieve calo. Oggi sono stati registrati 9.000 test (ieri 8.179) e sono stati registrati 1.123 casi positivi (ieri 1.104): 506 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 46 nella provincia BAT, 169 in provincia di Foggia, 73 in provincia di Lecce, 253 in provincia di Taranto (ieri 258), 3 residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota.
Sono stati registrati 20 decessi (ieri 22): 7 in provincia di Bari,1 in provincia BAT, 3 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Le vittime sono 3.907 da inizio pandemia.
Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.549.574 test. 109.633 sono i pazienti guariti. 32.457 sono i casi attualmente positivi (fino a ieri 32.039); di questi 1.400…

IN EVIDENZA

Covid-19, 309 i ricoverati nelle strutture ospedaliere ioniche
Corriere di Taranto

L’ASL Taranto comunica che, attualmente, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 59 pazienti affetti…

Arcelor a Melucci: “Attendere Consiglio di Stato”
Corriere di Taranto

Non si è fatta attendere la ‘scontatarisposta di ArcelorMittal al sindaco di Taranto…

12 ottobre 2020

Posa prima pietra Ospedale ‘San Cataldo’

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha partecipato alla posa della prima pietra del costruendo nuovo ospedale ‘San Cataldo’. Il nostro giornale ha deciso di contare i giorni che occorreranno per la consegna della nuova struttura alla città.

POLITICA & PALAZZO

Taranto è tra le prime città in Italia a definire l’iter amministrativo per la rimozione del vincolo dei prezzi massimi di cessione degli immobili di edilizia convenzionata e agevolata.
Desk / Feb 27

GREEN & JOB

“La pandemia in atto è uno degli elementi principali della crisi globale dell’economia. Gli Stati e i settori economici hanno subìto, in maniera differente gli effetti dei diversi lockdown che hanno colpito la nostra società“. E’ quanto si legge in una nota
Di Noi / Feb 26

FLASH CRONACA

Il sindaco Rinaldo Melucci ha impegnato l’amministrazione in progetti e investimenti per restituire alla nostra città il suo centro storico. Insieme alla riqualificazione urbana e sociale va ricostituita una condizione di rispetto delle regole e del vivere civile
Desk / Feb 27

SPETTACOLI & CULTURA

Poetica e arte che uniscono popoli, luoghi e culture, una comunione tra Oriente e Occidente, questa è la musica dei Radiodervish, in scena sul palco del Teatro Fusco domenica 28 febbraio alle 19.30. Più che un concerto, quello di domenica sera, sarà un reading musicale intitolato “Cuore meridiano”, quello che Nabil Salameh, voce
Desk / Feb 26

ALTRE NEWS

Comune, sì a spazi davanti le farmacie per i test rapidi covid 19
Di
Su richiesta di Federfarma Taranto, il sindaco Rinaldo Melucci ha autorizzato, in spazi adiacenti le farmacie, l’installazione di gazebo o
Ferimento in via Crispi: arrestato il giovane responsabile
Di
A Taranto, ieri pomeriggio negli Uffici della Questura, il personale della Squadra Mobile ha arrestato per lesioni gravissime, porto abusivo
Scuola, al PalaRicciardi 800 vaccini al giorno: visita di Melucci
Di
Il sindaco Rinaldo Melucci ha visitato questa mattina l’hub per le vaccinazioni allestito dall’amministrazione comunale a tempo di record nel
Cor_Sport_logo
0 [post-views]view 2 mins
Corriere di Taranto
Allo Iacovone, intanto, arriva la Puteolana, ultima in classifica
0 [post-views]view 3 mins
Corriere di Taranto
I rossoblù debilitati dal Covid non giocano in campionato dal 24 gennaio scorso
GoodNews_logo
0 [post-views]view 7 mins
Corriere di Taranto
Imparare a diventare. E' la prospettiva di cui si discute mentre si cerca di mettere mano alla “ricostruzione”, in un discorso che intreccia il dibattito ambientale, culturale e pedagogico

Il più grande raduno di innovatori sociali e leader del mondo del business e della filantropia, per discutere delle più efficaci strategie di innovazione sociale, quest’anno sarà, ovviamente, online. L’Ashoka Changemaker Summit, dopo le edizioni di Berlino e Barcellona, si trasferisce sul web, ma il tema cardine resta lo stesso: costruire un futuro maggiormente adattabile al cambiamento.

La discussione sul futuro dell’educazione è strettamente connessa al più vasto concetto di Learning to become (letteralmente, imparare a diventare), uno dei pilastri Unesco per l’educazione, che prevede entro il 2050, un totale ripensamento dei modelli di apprendimento. Secondo questa visione, in un mondo che presenta sempre crescenti complessità e incertezze, è necessario re-immaginare la conoscenza, la scuola, l’istruzione, nell’ottica della sostenibilità umana e della sopravvivenza stessa del pianeta. Il tutto è riassunto nel documento “Learning to become with the world: education for future survival”.

L’attenzione alla dimensione delle sostenibilità e alla necessità di assunzione di specifici stili di vita e di comportamento a livello singolo che collettivo, deve necessariamente coinvolgere anche il sistema educativo, evitando il rischio che il tutto si riduca ad…

Cor_RUBRICA_Terzo_Paesaggio_logo-1100x158
0 [post-views]view 51 secs
Corriere di Taranto
Frammenti di chiacchiere, discorsi e vite

“Ci vuole la radiazione”. “Il problema è tarare le pene: per casi gravi, come Epo o anabolizzanti, io sono per la radiazione a vita, già alla prima positività. E vi assicuro che molti altri atleti la pensano così”.
Tra quelli…

fuoridalcoro_postit2

Diciamolo con sincerità: ciascuno di noi vorrebbe esser reso immune dal covid 19. Sia per sfuggire a quell’esercito di morti che ha contrassegnato la pandemia, sia per tornare a quella grigia normalità tanto disprezzata e che oggi ci manca. Correttezza vuole che si dica anche che è iniziata una guerra di forniture di vaccini. Sul monte Titano, dove poggia l’antica Repubblica di San Marino, hanno chiesto ed ottenuto una fornitura di Sputnik, il vaccino sovietico tagliato dal mercato europeo, nonostante la sua efficacia. Dice: abbiamo chiuso rapporti commerciali con la Russia. Ma come, continuiamo ad avere relazioni con chi tortura ed uccide nostri connazionali, viviamo nell’ansia di non poter più abbracciare le persone che ci sono care, e non compriamo vaccino russo perché Putin ci è antipatico? Recita un antico adagio: «in amore ed in guerra non esistono regole». Perché, in pandemia sì?

monty

La Redazione

Marcello Di Noi

Francesco Riondino

Maddalena Orlando

Giovanni Saracino

Gianmario Leone

Alessandro Greco

Franco Guarino

Angelo Diofano