PRIMO PIANO

0 [post-views]view 35 secs
Corriere di Taranto
In calo rispetto a ieri. I nuovi casi sono 584, i decessi 46

Consueto calo dei numeri nel fine settimana. Il tasso di positività è del 9,5% rispetto al 12,5% di ieri. Oggi sono stati registrati 6.130 test (ieri 10.201) e sono stati registrati 584 casi positivi (ieri 1.278): 278 in provincia di Bari, 49 in provincia di Brindisi, 28 nella provincia BAT, 131 in provincia di Foggia, 77 in provincia di Lecce, 23 in provincia di Taranto (ieri 211), 1 caso di residente fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.
Sono stati registrati 46 decessi (ieri 17): 23 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 6 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Da inizio pandemia 5.484 sono le vittime.
Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.034.564 test. 164.905 sono i pazienti guariti (fino a ieri 163.355). 50.426 sono i casi attualmente positivi…

IN EVIDENZA

Covid-19, Puglia: occupazione posti letto Terapie intensive al 49%
Corriere di Taranto

L’ultimo monitoraggio dell’Agenas – Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali – la pressione…

Covid-19, la situazione negli ospedali della nostra provincia
Corriere di Taranto

L’ASL Taranto comunica che, attualmente, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 73 pazienti affetti…

12 ottobre 2020

Posa prima pietra Ospedale ‘San Cataldo’

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha partecipato alla posa della prima pietra del costruendo nuovo ospedale ‘San Cataldo’. Il nostro giornale ha deciso di contare i giorni che occorreranno per la consegna della nuova struttura alla città.

POLITICA & PALAZZO

Per la 51esima “Giornata Mondiale della Terra”, il prossimo 22 aprile, l’Urban Transition Center ha organizzato un webinar incentrato sulle azioni dell’amministrazione Melucci nell’ambito della programmazione strategica e della progettazione dei metodi ecosostenibili di mobilità.
Desk / Apr 19

GREEN & JOB

Le aziende che aderiranno all’apposito Protocollo sui vaccini in azienda firmato pochi giorni fa fra Governo, aziende e sindacati potranno diventare hub vaccinali e consentire ai loro dipendenti di vaccinarsi in sede: si tratta di un importante passo
Di Noi / Apr 19

FLASH CRONACA

E’ durata poco più di 48 ore la latitanza di Stefano Zonile pregiudicato tarantino di 45 anni che venerdì scorso di era riuscito a scappare durante un’operazione antidroga della Squadra Mobile, nel corso della quale i poliziotti, dopo aver recuperato in 200 grammi di cocaina
Desk / Apr 19

SPETTACOLI & CULTURA

Torna sulle strade tarantine il bibliobus, sostenendo il Crest in un’attività di promozione della lettura rivolta ai bambini, danneggiati, e non poco, dall’attuale pandemia. A cura di Giovanni Guarino, dal 22 aprile al 18 maggio, la biblioteca mobile verrà trasferita periodicamente in luoghi di aggregazione del quartiere Solito-Corvisea (e oltre),
Desk / Apr 19

ALTRE NEWS

Verde Amico, lavoratori e Cobas tornano in presidio
Di
Torneranno domani mattina in presidio, a partire dalle 08,30 presso la Prefettura, i lavoratori ex Taranto Isolaverde, convocati ancora una
Covid-19, 19 aprile: 1482 vaccini somministrati
Di
Proseguono le attività di vaccinazione anti-Covid a Taranto e provincia. Nelle sedi vaccinali predisposte dall’ASL Taranto, nella mattinata odierna hanno
Nasce il portale www.tarantocapitaledimare.it, rivoluzione nel sistema turistico locale
Di
L’Amministrazione Comunale di Taranto, con l’obbiettivo di rivoluzionare il sistema turistico locale, ha intrapreso un interessante percorso di studio e
Cor_Sport_logo
0 [post-views]view 2 mins
Corriere di Taranto
Gara 1 mercoledì sera al Palamazzola
0 [post-views]view 50 secs
Corriere di Taranto
Domani di nuovo in campo contro Corato
GoodNews_logo
0 [post-views]view 7 mins
Corriere di Taranto
Una famiglia caccia di casa Malika perché confida di essere lesbica. Quando la storia viene raccontata scattano diverse manifestazioni di solidarietà. Tutto questo avviene mentre la politica lascia nel cassetto la legge Zan che mira a colpire gli episodi di intolleranza e a difendere le vittime. Ma c'è chi dice ancora no

“Lo scorso anno scelsi di iniziare a giocare a calcetto, lo scoprirono e mi picchiarono. Volevo uccidermi, mi ricoverarono in ospedale e scattò la denuncia d’ufficio per i lividi che avevo sul corpo. Ma poi la ritirai, per le intimidazioni di mia madre”.

“Mi fai schifo, schifo schifo!” urla più volte, “sei una pezza di m…, spero ti venga un tumore, se ti vedo t’ammazzo”, minaccia. “Non mi portare a casa quella p… perché le taglio la gola!”. “Sei la rovina della nostra famiglia, meglio una figlia drogata che lesbica”.

A “parlare” è la mamma. La mamma di Malika Chalhy (foto d’apertura), la ragazza toscana di 22 anni che non può più rientrare a casa perché la sua famiglia l’ha cacciata via in quanto ha confessato di essere lesbica. La risposta, in sintesi, è espressa nelle righe di apertura: ci fai schifo.

Una storia recente avvenuta nel contesto immutabile della vergogna stupida. Eppure, entrambi i genitori sono poco più che cinquantenni. Per Malika, nessuna sponda familiare. Anche il fratello infatti le si è rivoltato contro, minacciandola di morte: “Ti taglio la gola,…

Cor_RUBRICA_Terzo_Paesaggio_logo-1100x158
0 [post-views]view 9 mins
Corriere di Taranto
Frammenti di chiacchiere, discorsi, vite

“Quella che vi propongo oggi è la storia del signor Eefje Spreuters, un 46enne Belga di sesso maschile. Lo stesso, da qualche tempo, afferma di autopercepirsi come donna, e, colto da una crisi mistica, ha chiesto di diventare suora…

fuoridalcoro_postit2

La direzione Urbanistica del Comune di Taranto, ha pubblicato la gara per la progettazione del nuovo Piano Urbanistico Generale, che sostituirà quello risalente al 1978. Nel frattempo un mare d’asfalto nuovo, modello transito del Giro d’Italia, ha ricoperto molte delle più trafficate arterie cittadine, benché molte vie, come dire?, laterali, continuano a conservare buche “archeologiche”. Il sindaco si è scusato con i cittadini per il disagio che hanno dovuto affrontare a causa dei cantieri aperti. Molti, si sono detti soddisfatti per non dover più salire sul tagadà, percorrendo le vie riasfaltate. Altri sussurrano che sono cominciate le grandi manovre, visto tra un anno circa sono in calendario le nuove civiche elezioni. I malpensanti hanno aggiunto che, sarà solo un caso, ma il prolungamento del Ponte Punta Penna, pronto da diversi mesi, sarà inaugurato intorno a marzo 2022. E se AQP ed Enel hanno ritardi, non mancano gli strumenti per sollecitarli, senza essere dei draghi, gli animali mitologici…

monty

La Redazione

Marcello Di Noi

Francesco Riondino

Maddalena Orlando

Giovanni Saracino

Gianmario Leone

Alessandro Greco

Franco Guarino

Angelo Diofano