Esame duro per la Gioiella Prisma Taranto

 

Rossoblù impegnati contro la Lube campione d'Italia in carica. Tanti gli ex in campo
pubblicato il 18 Novembre 2021, 09:27
2 mins

Doveva osservare un turno di riposo ed, invece, la Gioiella Prisma Taranto Volley è pronta a tornare in campo per l’anticipo della 10^ giornata del campionato di Superlega Credem Banca, questa sera alle ore 20.30 (diretta su Volleyballworld TV). contro i campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova, attuale capolista del raggruppamento della massima divisione con 16 punti ottenuti in 7 partite. Due le sconfitte, sinora, in casa contro Piacenza ed in trasferta con Trento.

La sfida, prevista inizialmente per domenica 12 dicembre 2021, è stata anticipata per consentire la partecipazione della formazione marchigiana al Mondiale per Club 2021, che si terrà dal 7 all’11 dicembre, in Brasile.

La compagine marchigiana vanta nel suo roster giocatori di grandissima esperienza e caratura tecnica come l’argentino De Cecco, autentico fuoriclasse del palleggio o il centrale cubano Simon che assieme al compagno di ruolo Anzani (campione d’Europa con l’Italia ) forma una coppia formidabile. Non ci saranno (sono infortunati) altri due autentici campioni come Juantorena e Zaytsev, ma i loro sostituiti (l’opposto brasiliano Garcia Fernandez e lo schiacciatore italiano Kovar) sono giocatori all’altezza della situazione.Il libero è Balaso, altra medaglia d’oro azzurra agli ultimi Europei.

Per la Gioiella Prisma Taranto sarà una sfida impari ma proverà ad approfittare, magari, di qualche calo prevedibile in questo periodo della Lube.

Marco Falaschi (Gioiella Prisma Taranto): “Quella di Civitanova sarà sicuramente una gara complicata. Anche se loro sono un po’ incerottati e con qualche problemino di formazione, restano sempre una squadra difficilissima da battere. Ovviamente proveremo a fare del nostro meglio, veniamo da una vittoria che fa tanto morale e che ci ha dato un po’ più di tranquillità. Abbiamo fatto due giorni di allenamento, vediamo quello che succederà. Sappiamo che non sarà semplice ma vogliamo esprimere al meglio il nostro gioco”.

PRECEDENTI: 14 (11 successi Cucine Lube Civitanova, 3 successi Gioiella Prisma Taranto). Per i rossoblù, in trasferta, un solo punto (stagione 2006-07) in sette gare.

EX: Marco Falaschi a Civitanova nel 2020/21, Luigi Randazzo a Civitanova dal 2010/11 al 2012/13 e nel 2016/17, Giulio Sabbi a Civitanova nel biennio 2014/15-2015/16. coach Vincenzo  Di Pinto allenatore della Lube dal 1995 al 1997, il diesse Mirko Corsano, da giocatore, storico libero della Lube dal 1999 al 2010 con la quale ha vinto tutti i trofei nazionali ed internazionali.

 

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)