Cus Jonico cala il tris

 

Battuto in casa il Monopoli per 77-70. Biagio Sergio 27 punti
pubblicato il 31 Ottobre 2021, 23:19
3 mins

Il CJ Basket Taranto che fa valere la legge del “non c’è due senza tre”. Centrata la terza vittoria consecutiva in campionato: al Palafiom si arrende alla grinta al cuore immenso dei rossoblu LaPietra Monopoli nella quinta giornata del campionato di serie B Old Wild West 2021/22, girone D, della Lega Nazionale Pallacanestro. Prendendosi anche una rivincita sulla gara persa in Supercoppa agli albori della stagione.

Una partita che Taranto ad un certo punto, a cavallo del secondo e terzo quarto sembrava poter dominare raggiungendo anche il +15 di vantaggio, poi un black out pericoloso nel finale stava per giocare un brutto scherzetto, è proprio il caso di dirlo, ai rossoblu che dopo un break di 10-0 finivano anche sotto negli ultimi minuti. Qui la grande reazione del CJ Taranto che spinto dal pubblico sugli spalti ha ribaltato la partita con un parziale di 14-3 trascinato dall’mvp del match un Biagio Sergio sontuoso con i suoi 27 punti frutto del 6/8 da 2 e del 5/8 da tre punti e 12 rimbalzi, in una parola sola, mortifero. Grande supporto la fisicità di Ponziani pure lui in doppia doppia (14pt+15rb) e il solito Conti in crescendo in partita e autore del canestro del punto esclamativo sulla vittoria e dei suoi 18 punti. Per Monopoli mai domo il solito ex Laquintana a fare male con 21 punti, in doppia cifra anche Visentin, Sabbatino e Albertini.

CJ BASKET TARANTO – LAPIETRA MONOPOLI 77-70

CJ Basket Taranto: Biagio Sergio 27 (6/8, 5/8), Alberto Conti 18 (6/8, 2/4), Riziero Ponziani 14 (7/11, 0/0), Hugo Erkmaa 5 (0/2, 1/5), Manuel Diomede 4 (0/1, 1/5), Giovanni Gambarota 4 (2/4, 0/1), Matteo Carone 3 (0/1, 1/1), Ricards Klanskis 2 (1/1, 0/2), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Porcelluzzi 0 (0/0, 0/0), Luca Cianci 0 (0/0, 0/0). All. Olive

Lapietra Monopoli: Giovanni Laquintana 21 (5/11, 3/7), Vittorio Visentin 14 (4/6, 1/1), Nunzio Sabbatino 11 (3/4, 1/4), Andrea Albertini 11 (1/3, 3/8), Andrea Lombardo 6 (1/8, 1/1), Jacopo Ragusa 5 (1/3, 0/0), Mauro Torresi lelli 2 (0/0, 0/1), Matteo Annese 0 (0/2, 0/3), Michelangelo Laquintana 0 (0/2, 0/0), Gaetano Muolo 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0). All. Carolillo.

Arbitri: Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia (NA) e Andrea Manganiello di San Giorgio del Sannio (BN). Parziali: 12-14, 23-12, 14-18, 28-26. STAT TA – Tiri liberi: 3 / 7 – Rimbalzi: 44 10 + 34 (Riziero Ponziani 15) – Assist: 23 (Giovanni Gambarota 6). STAT MO – Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 26 5 + 21 (Nunzio Sabbatino 7) – Assist: 13 (Nunzio Sabbatino 4). Spettatori: 700

CLASSIFICA:
Lions Basket Bisceglie 10 5-0
Fidelia Torrenova 8 4-1
Bava Pozzuoli 8 4-1
Moncada Energy Agrigento 6 3-2
Virtus Kleb Ragusa 6 3-2
Forio Basket 1977 6 3-2
CJ Basket Taranto 6 3-2
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 4 2-2
Pavimaro Molfetta 4 2-2
BPC Virtus Cassino 4 2-3
Virtus Arechi Salerno 4 2-3
Pall. Viola Reggio Calabria 4 2-3
Geko PSA Sant’Antimo 4 2-3
La Pietra Monopoli 2 1-4
Del.Fes Avellino 2 1-4
Meta Formia 0 0-5

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)