Taranto, Settimana Sociale dei Cattolici: videomessaggio di Papa Francesco

 

Il pensiero del Santo Padre “a tutte mamme e a tutti i papà che hanno pianto e piangono per la morte e la sofferenza” dei loro figli
pubblicato il 21 Ottobre 2021, 20:36
46 secs

Papa Francesco invia un videomessaggio alla giornata inaugurale della Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, giunta alla 49° edizione, in corso di svolgimento da oggi a Taranto.
Il Santo Padre ha ricordato le vittime dell’inquinamento. “Saluto cordialmente tutti voi che partecipate alle Settimane sociali dei cattolici italiani”. Comincia così il videomessaggio inviato, a sorpresa, ai partecipanti all’appuntamento che vede riuniti al PalaMazzola un migliaio di partecipanti, in rappresentanza della quasi totalità delle diocesi italiani, 220 su 224. “In queste giornate – dice Francesco, come riferisce l’Agensir – rifletterete su un tema molto importante che riguarda il futuro nostro: ‘Il pianeta che speriamo’”. Un tema che, per il Papa, “esprime speranza e voglia di riscatto, grida stili di vita rinnovati in cui lavoro e futuro non siano in contrapposizione ma in piena armonia tra di loro. Non bisogna mai dimenticare che tutto è connesso”.
Il videomessaggio del Papa si conclude con un “incoraggiamento particolare ai giovani”: “Insegnateci a custodire il creato! Siete il presente, siete l’oggi del pianeta. Non sentitevi mai ai margini, i vostri sogni devono essere i sogni di tutti”. Infine, il pensiero del Santo Padre va “a tutte mamme e a tutti i papà che hanno pianto e piangono per la morte e la sofferenza” dei loro figli.

Fonte www.agensir.it

Foto www.vaticannews.va

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)