Furto di testi sacri: recupero-lampo

 

pubblicato il 12 Ottobre 2021, 15:10
29 secs

La Polizia si Taranto ha recuperato, al termine di indagini-lampo, due libri sacri rubati questa mattina all’interno della Basilica di San Martino, a Martina Franca (Taranto). I poliziotti intervenuti, allertati dal vice parroco, grazie alle telecamere del circuito di sorveglianza posizionato all’interno della Basilica, hanno riconosciuto l’autore del furto, un pregiudicato 49enne del posto con precedenti per reati predatori.

Dalle immagini si nota che l’uomo, entrando in Chiesa nella zona del coro, si impossessa dei due volumi, uno dei quali il Corale, stampato nel 1712, in lingua latina, iscritto nel registro dei beni storici della Basilica e di notevole valore storico ed economico. Sono così iniziate le ricerche per scongiurare che i due libri sacri potessero essere rivenduti a terzi. Controllando i luoghi abitualmente frequentati dal sospettato, i poliziotti hanno visto nei pressi di un bar, a pochi isolati dalla Basilica, un carrozzino in apparente stato d’abbandono.

Al suo interno è stata recuperata una valigia in cui c’erano i due libri sacri rubati, che sono stati riconsegnati alla Basilica. Il 49enne è stato denunciato in stato di libertà per furto.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)