Marina Militare, bando “San Marco”: ispezione della GdF

 

pubblicato il 28 Settembre 2021, 11:45
3 secs

L’Anac e il Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza di Roma – si apprende da ANSA – stanno effettuando un’ispezione presso l’Arsenale Militare di Taranto.

Le verifiche sarebbero indirizzate sul sul bando e i relativi contratti per l’ammodernamento della nave San Marco della Marina Militare. Il consorzio di aziende che si è aggiudicato i lavori si configurerebbe come una struttura stabile a supporto dell’Arsenale, e l’Anac ipotizza la violazione dei principi di concorrenza, par condicio e non discriminazione.

Il Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza di Roma è impegnato nella verifica delle misure anticorruzione coadiuvando Anac nell’esame dei verbali di gara, nella composizione delle commissioni di gara, dei contratti di appalto e degli stati di esecuzione dei vari affidamenti. Tutti aspetti al vaglio delle autorità competenti.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)