L’unità del gruppo è la chiave di tutto

 

Una foto emblematica di quanto nel Taranto tutti si sentano partecipi
pubblicato il 28 Settembre 2021, 10:01
7 secs

L’unità del gruppo, la compattezza dello spogliatoio, l’obiettivo comune. Sono questi i concetti cardine di un Taranto che, seppur rinnovato per gran parte rispetto alla scorsa stagione, ha mantenuto anche in quest’annata sportiva grazie a quella spina dorsale (l’allenatore Laterza, il diesse Montervino ed il capitano Marsili) che funge da traino per tutti.

La foto che pubblichiamo in apertura, di Paolo Occhinegro, è indicativa di quanto il gruppo sia coeso. Gli infortunati Diaby e Versienti hanno seguito la partita in tribuna ma non hanno fatto mancare il proprio sostegno ai compagni in campo ed hanno gioito con loro per il successo contro il Latina.

Intanto, domani il Taranto, ore 17.30, scenderà in campo, nuovamente allo Iacovone, per affrontare, nel turno infrasettimanale valido per la sesta di andata, il Monterosi, compagine laziale che ha tre punti in classifica.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)