Papa Francesco commissaria i Memores Domini e li affida a mons.Santoro

 

Si tratta dell'associazione laicale cattolica sotto l'egida del movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione
pubblicato il 24 Settembre 2021, 16:44
31 secs

Papa Francesco affida un incarico di grande delicatezza e importanza all’Arcivescovo di Taranto. In una nota della Santa Sede, si legge come il Papa “avendo a cuore l’esperienza dei Memores Domini e riconoscendone nel carisma una manifestazione della grazia di Dio, ha disposto un cambiamento nella conduzione dell’Associazione, nominando Suo Delegato speciale l’Ecc.mo Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto”.
Il Delegato speciale, si aggiunge, “a far data dal 25 settembre 2021, assumerà temporaneamente, ad nutum della Sede Apostolica, con pieni poteri, il governo dell’Associazione, al fine di custodirne il carisma e preservare l’unità dei membri. Simultaneamente, decade l’attuale governo generale dell’Associazione”.
Infine, il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ha nominato P. Gianfranco Ghirlanda, S.J., Assistente pontificio per le questioni canoniche relative alla medesima Associazione.
Per la cronaca, i Memores Domini sono un’associazione laicale cattolica i cui membri vivono i precetti di povertà, castità e obbedienza sotto l’egida del movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione, avendo come obiettivo la “memoria tendenzialmente continua del Cristo” e come ambito di apostolato il mondo del lavoro.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)