Canottaggio: Taranto ospiterà la prima gara nazionale della FICSF

 

La sezione della Lega Navale Italiana ospiterà il 1 ̊ Campionato Italiano assoluto di Lance a 10 remi
pubblicato il 18 Settembre 2021, 23:13
5 mins

Si è tenuta questa mattina, presso la sezione di Taranto della Lega Navale Italiana, la presentazione del primo Campionato Italiano assoluto di Lance a 10 Remi organizzato dalla FICSF (Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso). Le gare si svolgeranno nello specchio d’acqua antistante la Lega Navale, a partire dalle 10.00 di domani, domenica.
Stamani il Comune di Taranto, nella figura dell’assessore Fabrizio Manzulli, ha preso parte alla conferenza stampa avendo fornito il proprio patrocinio alla manifestazione sportiva. A compiere gli onori di casa era invece presente il preparatore atletico Luciano Boscaino e Flavio Musolino, referente marketing della Lega Navale Taranto.
Tra i presenti anche Alfonso Cavallo – presidente di Coldiretti Taranto ed i referenti di Campagna Amica e del marchio Lome della Masseria Fruttirossi, quali realtà locali che contribuiranno ad allestire uno stand di alimenti biologici durante la competizione.
Marco Mugnani, presidente della FICSF: «Mi fa molto piacere la vicinanza degli sponsor perché come ben sappiamo le nostre associazioni sono principalmente di volontariato. Purtroppo negli ultimi anni i costi sono aumentati ulteriormente infatti poter contare sulla vicinanza dell’amministrazione e sulla possibilità di qualche sponsor che aiuti, è molto importante. Devo ringraziare le società che in questi due anni particolarmente pesanti dal punto di vista sanitario per la pandemia, comunque non hanno mai perso lo spirito e la volontà di fare e far fare sport. La FICSF è un movimento che ancora deve crescere e assumere una mentalità nazionale per poter
attrarre atleti anche di altre realtà. Poi c’è la parte folcloristica tradizionale che sicuramente è una componente molto importante perché la nostra non è una federazione che segue solo lo sport agonistico ma segue anche una parte storico, culturale e tradizionale. Questo è molto importante perché non dobbiamo mai dimenticare le nostre origini quindi è giusto difendere e rivalutare il territorio ».
Il campionato è assoluto in quanto si esaurirà nella giornata di domenica e alla quale parteciperanno quattro equipaggi femminili e sei maschili della A.S.D. VOGATORI CITTÀ DI TARANTO, ASD PALIO DI TARANTO, L.N.I. SEZ. TARANTO, L.N.I. SEZ. MOLFETTA, ASSOCIAZIONE REMIERA VASTESE e ASS. VOGATORI MASSIMO CERVONE. Questi potranno parteciparvi perché rispondono al requisito essenziale di aver preso parte a due tappe degli altri campionati italiani svoltisi nei mesi scorsi. Si tratta, dunque, di una sorta di super finale nazionale in cui ogni squadra parte sostanzialmente da zero e ognuna, tra queste, sarà composta da dieci persone più i
rispettivi timonieri. Di conseguenza, al primo Campionato Italiano assoluto di Lance a 10 remi saranno presenti 40 atlete e 60 atleti .
Le gare tarantine si articoleranno in due manche per garantire equità, come ricordato da Ignazio Minoli – presidente della Commissione Tecnica Arbitrale della FICSF, “domani ci saranno due barche pesanti ma di peso differente che arrivano a 1.600/1.700 kg”.

Le sfide, dunque, saranno doppie cosicché tutti useranno le stesse imbarcazioni. Ogni squadra percorrerà lo stesso percorso, in due manche differenti ma cambiando barca. Gli equipaggi femminili effettuano tre giri di boa per un tratto di 800 metri, quelli maschili cinque giri per un totale di 1200 mt. e si classificheranno in base alla somma dei tempi delle due manche.

«Il tempo – ha specificato Minoli – sarà preso dalla Federazione Italiana dei Cronometristi che sarà presente a supportarci e a supportare le giudici arbitri Branca Serena e D’Errico Cecilia». Entrambe hanno rivolto i loro auguri alle squadre ed hanno voluto sottolineare quanto sia importante gareggiare con sportività.​
La cerimonia di premiazione delle squadre vincitrici avrà luogo alla fine di tutte le gare nel primo pomeriggio di domenica e per l’occasione è prevista la partecipazione dell’assessore agli Affari Generali e Risorse Umane del Comune di Taranto, Annalisa Adamo.
A tutte le iniziative ingresso libero con green pass.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)