Don Angelo Panzetta amministratore apostolico della diocesi di Catanzaro

 

pubblicato il 17 Settembre 2021, 10:44
2 mins

Il tarantino mons. Angelo Panzetta, arcivescovo di Crotone-Santa Severina, è stato nominato da papa Francesco amministratore apostolico della diocesi di Catanzaro-Squillace, in sostituzione di mons. Vincenzo Bertolone, dimessosi per limiti di età.

Ricevuta l’ordinazione episcopale il 27 dicembre del 2019 al palazzetto dello sport di Martina Franca, egli​ è il terzo sacerdote della nostra diocesi chiamato negli ultimi anni all’episcopato, dopo il grottagliese Salvatore Ligorio (arcivescovo di Potenza) e il crispianese Pierino Fragnelli, alla guida della diocesi di Trapani.

Don Angelo, 55 anni, è stato ordinato presbitero il 14 aprile 1993; nel ‘94 ha conseguito la licenza in Teologia Morale e nel 2000 il dottorato alla Lateranense; è stato viceparroco a Pulsano (di cui è originario), segretario particolare dell’arcivescovo mons. Papa, assistente dei Medici cattolici e dell’Istituto secolare delle Missionarie della Regalità di Cristo della metropolia; ha diretto l’Ufficio diocesano e poi quello regionale per la pastorale familiare. È stato anche assistente spirituale diocesano della comunità “Gesù ama” del Rinnovamento carismatico, ha collaborato in parrocchie di Martina Franca, Montemesola, Taranto e Carosino. È stato padre spirituale del Seminario interdiocesano di Poggio Galeso, svolgendo poi lo stesso incarico in quello regionale di Molfetta. Ha insegnato Teologia morale nell’Istituto di Scienze religiose di Taranto, in quello teologico di Santa Fara di Bari e al Regina Apuliae di Molfetta ed è stato preside della Facoltà Teologica Pugliese.

Gli amici e i numerosi estimatori di don Angelo, sacerdote di grande umiltà e affabilità, hanno accolto con gioia la notizia, pur consapevoli che ciò limiterà notevolmente le sue visite a Taranto, dove viene sempre accolto con particolare calore.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)