Vaccini anti-Covid: i dati di Taranto e provincia

 

L'Azienda Sanitaria Locale rende noti i dati sulle percentuali dei vaccinati tra capoluogo e comuni dei versanti orientale e occidentale
pubblicato il 13 Settembre 2021, 17:20
18 secs

La Asl di Taranto continua la campagna vaccinale: nella provincia jonica sono state somministrate, in totale, quasi 765mila dosi di vaccino. Hanno completato il ciclo vaccinale oltre 388mila cittadini. La percentuale dei residenti (maggiori di 12 anni) vaccinati con almeno una dose ha raggiunto il 79%, con alcuni comuni che hanno già superato l’obiettivo dell’80%.

Nel capoluogo, è vaccinato con almeno una dose il 79,3% dei residenti maggiori di 12 anni; sul versante orientale, a Manduria il 76,9%, Avetrana l’81,3%, Fragagnano il 76,9%, Lizzano il 75,2%, Maruggio il 75,4%, Sava il 75,6% e Torricella il 75%; nel distretto di Grottaglie, nella città delle ceramiche è pari all’80,5% degli over12 vaccinato, a Carosino la percentuale è del 78,5%, Faggiano il 79,2%, Leporano 77,7%, Monteiasi 80,4%, Montemesola 79,2%, Monteparano 79,5%, Pulsano 76,8%, Roccaforzata 82,6%, San Giorgio Ionico 77,6% e San Marzano di San Giuseppe 79,2%.

Nella zona occidentale, invece, a Castellaneta raggiunge il 77,2%, Ginosa 75,4%, Laterza 83,4%, Palagianello 79,4%; a Massafra il 79,8%, Mottola 79%, Palagiano 77,7% e Statte 80%. A Martina Franca, infine, risultano vaccinati l’81% dei residenti con età maggiore di 12 anni, mentre a Crispiano l’83%.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)