Politica tarantina in lutto: è morto Ludovico Vico

 

Aveva 69 anni e da tempo era in lotta contro un male incurabile
pubblicato il 08 Settembre 2021, 10:42
38 secs

La politica tarantina, in particolare la sinistra, è in lutto. E’ infatti scomparso l’on.Ludovico Vico.
Vico, ex parlamentare ed ex sindacalista, nativo di Manduria ma da alcuni anni residente a Matera, è morto all’età di 69 anni sconfitto da un male incurabile. Personaggio importante prima del sindacato – è stato segretario della CGIL – e poi del Partito comunista marxista leninista, ha ricoperto diversi incarichi e ha attraversato la trasformazione dal vecchio Pci all’attuale Partito democratico con il quale è stato deputato della Repubblica. Nel 2005 fu candidato sindaco a Taranto, ma venne sconfitto da Rossana Di Bello, recentemente scomparsa. Alle elezioni politiche del 2006 viene eletto alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Puglia, nelle liste de L’Ulivo. Viene riconfermato deputato alle successive elezioni politiche del 2008 tra le file del Partito Democratico. Ricandidato anche alle politiche del 2013, risulta il secondo dei non eletti nella circoscrizione Puglia, però torna alla Camera dei Deputati nel 2015, in seguito alle dimissioni dell’ex ministro Massimo Bray (che lo precedeva in lista) dalla carica di parlamentare. Negli ultimi anni si è battuto per migliorare la sanità in Puglia, e in particolare nel territorio ionico.
I funerali si terranno domani alle ore 16.30 nella chiesa dei Padri Passionisti a Manduria.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

2 Commenti a: Politica tarantina in lutto: è morto Ludovico Vico

  1. Fra

    Settembre 8th, 2021

    Chissà perché quasi tutti i politici esponenti o cose non risiedono in Taranto ,come mai?,mai sentito questo personaggio non so che bene ha fatto alla città ,avrà intascato soldi poi un altro esemplare dei sinistri .non riuscirò a dormire .

    Rispondi
  2. gerardo palummieri

    Settembre 9th, 2021

    E’ uno dei responsabili dell’inquinamento che vi è a Manduria,soprattutto del fetore che si sente ogni sera e che sta facendo ammalare tanta gente,ora lui sa cosa significa.

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)