Strade cittadine rattoppate, la denuncia di Vietri (FdI)

 

pubblicato il 04 Settembre 2021, 16:18
2 mins

Intervento del capogruppo di Fratelli d’Italia al Comune sullo stato delle vie cittadine. Giampaolo Vietri, infatti, ha raccolto le lamentele di diversi cittadini.

Tantissimi cittadini ci segnalano vie pubbliche devastate da rattoppi, avvallamenti, manomissioni del piano stradale, tagli del suolo lunghi decine di metri e ripristini non eseguiti a regola d’arte. Per questo chiediamo un immediato censimento di tutte le vie dove i manti stradali presentano dislivelli e deformazioni pericolose per la pubblica incolumità al fine di avviare le necessarie azioni di diffida verso i soggetti pubblici e privati responsabili. Il Comune di Taranto è dotato infatti di un “Regolamento per l’esecuzione di opere comportanti la manomissione di suolo pubblico” il quale prevede che l’amministrazione comunale coordini gli interventi ed eserciti, in accordo con la Polizia Locale, la vigilanza sui lavori e la verifica finale sul ripristino dello stato dei luoghi. In particolare ogni intervento può essere sottoposto alla sorveglianza di un tecnico del comune e, terminati i lavori nel caso in cui il sopralluogo accerti avvallamenti o deformazioni del piano viabile dovrebbe essere prescritto all’esecutore dei lavori la regolarizzazione degli stessi. Questo quanto previsto sulla carta ma la realtà è che tantissimi lavori terminati ormai da mesi deturpano l’immagine della città ormai compromessa da questi scempi che rappresentano anche un pericolo per chi va in bici, in moto, in auto o per chi passeggia. Ovviamente senza dimenticare che anche dove sono stati fatti asfalti nuovi, molti di questi realizzati con i soldi delle compensazioni dell’Eni ottenute dal sindaco che ha preceduto Melucci, il giorno seguente sono stati fatti scavi che hanno rotto gli asfalti appena rifatti perché non c’è coordinamento delle varie attività. Ecco perché ricevendo tantissime segnalazioni ho portato la questione delle strade distrutte in Consiglio comunale per sapere se vengono fatti i sopralluoghi di verifica della regolarità dei lavori e per chiedere un puntuale censimento di tutte le vie dove i manti stradali sono stati deformati al fine di ripristinare immediatamente lo stato dei luoghi tutelando così il decoro e la sicurezza pubblica”.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: Strade cittadine rattoppate, la denuncia di Vietri (FdI)

  1. Fra

    Settembre 5th, 2021

    A TALSANO praticamente sembra ci sia stato un bombardamento ,ed il sindaco che ci mette il nuovo cartello TALSANO comune di Taranto,una freccia al cuore che non so descrivere . Siete degli sciagurati spero un giorno ci sia giustizia per il modo che avete di condurre il “gioco” perché secondo me state giocando a Risiko e non a fare bene ,vergogna quanti mesi fa avete fatto un pezzo di via Sovitoquarto,Adesso è distrutta dopo i lavori fognari fino a via del cimitero . Lama via circonvallazione dei fiori idem uno schifo senza fine ,per non parlare di viale Europa ,corso Vittorio Emanuele ,Via lago di Nemi e un altro pezzo di via scoglio del tonno ,via Emilia direzione Salinella e ci sarebbe da fare un elenco infinito ,per cui aiutate noi invece di dare manforte Ai talebani ,i tarantini sono i primi disastrati di questa nazione e non credo avremo mai aiuti particolari “noi” cittadini paganti . Complimenti per la squadra fortissima che avete creato , uno più scarso dell’altro … solo rifiuti ,accoglienza e degrado ..fatevi un giro in città e poi dite se comunque vada sarà un successo .. che delusione , ci domandiamo se mai qualcosa cambierà o se dobbiamo veramente una volta per tutte adeguarci allo scempio cittadino .:

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)