8 chili di hashish tra i rifiuti: un arresto a Paolo VI

 

pubblicato il 03 Settembre 2021, 12:43
8 secs

A Taranto i militari del N.O.R. – Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri, durante hanno arrestato U.D. cl. ’84, con precedenti penali in materia di droga, armi e reati contro la persona, trovato in possesso di 8 chili e mezzo di hashish.

Il rinvenimento è avvenuto nel corso di una perquisizione eseguita dai militari all’interno di un’abitazione in stato di ristrutturazione in uso all’indagato, ubicata nel quartiere Paolo VI di Taranto, in cui lo stupefacente era ben nascosto tra i sacchi di spazzatura contenenti materiale di risulta. L’arrestato, che aveva anche 8 mila euro in contanti, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica di Taranto, al termine delle formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Taranto.

La sostanza stupefacente sarà analizzata dai Laboratori del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)