Taranto, scatta la condanna: pregiudicato in carcere

 

pubblicato il 01 Settembre 2021, 15:58
1 sec

La Squadra Mobile della Questura di Taranto ieri ha arrestato un noto pregiudicato di 30 anni che deve scontare 4 anni e 7 mesi per una condanna relativa numerosi reati quali furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, evasione, ricettazione e guida senza patente.

Dopo aver pianificato la strategia per poter rintracciare e sorprendere il giovane latitante, nel pomeriggio di ieri, si sono appostati con auto e motocicli nella zona in cui avevano ipotizzato di poterlo rintracciare: infatti, dopo poco tempo, lo hanno individuato all’interno di un’autovettura.

Ormai scoperto ha aperto la portiera ed ha tentato una precipitosa fuga che, grazie alla tempestività e alla preparazione degli operatori, è stata fermata immediatamente. Terminate le formalità di rito è stato assicurato presso la locale casa circondariale per l’espiazione della pena.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)