Rissa e danneggiamento: tre denunce dei CC

 

pubblicato il 31 Agosto 2021, 15:00
7 secs

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno denunciato in stato di libertà per rissa e danneggiamento, un 41enne, un 34enne e un 33enne, tutti nigeriani, incensurati e regolari sul territorio nazionale.

La scorsa notte, in via Principe Amedeo, i tre extracomunitari sotto gli effetti dell’alcool hanno innescato una rissa, nel corso della quale è rimasta danneggiata la vetrina di un negozio e un’autovettura parcheggiata.

All’arrivo della pattuglia i tre, che avevano già interrotto ogni azione violenta, presentavano chiari segni riconducibili ad una colluttazione e si rifiutavano di sottoporsi a cure mediche.

I successivi accertamenti, corroborati da testimonianze e immagini di videosorveglianza, hanno permesso di delineare i fatti. I tre sono stati deferiti in stato di libertà all’A.G. dei tre extracomunitari per i reati rissa e danneggiamento.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)