Furti nel Borgo: due arresti dei Falchi

 

pubblicato il 30 Agosto 2021, 15:29
28 secs

Recentemente, si sono verificati diversi furti in città presso attività commerciali del Centro i cui titolari avevano denunciato la sparizione degli ombrelloni utilizzati per riparare dalla calura i clienti accolti all’esterno, anche in ragione delle norme imposte dalla normativa anti covid.

Gli agenti del Commissariato Borgo, nel giro di pochi giorni, attraverso indagini e ricostruzioni effettuate grazie all’attenta visione delle immagini degli impianti di videosorveglianza, hanno rintracciato il ” ladro di ombrelloni” nella sua abitazione, non lontana dagli obiettivi delle sue sgradite visite. Il responsabile, un giovane di 26 anni, è stato così denunciato all’autorità giudiziaria per furto aggravato.

Per lo stesso reato è stato denunciato dalla Sezione Falchi della Squadra Mobile un altro Tarantino di 44 anni il quale, celandosi dietro la mascherina chirurgica, aveva asportato da una farmacia del quartiere Tamburi varie decine di confezioni di alimenti per bambini.

Anche in questa circostanza dopo aver visionato attentamente le immagini delle telecamere presenti nella farmacia, i poliziotti sono riusciti rapidamente a risalire all’autore del furto che già in precedenza si era reso protagonista di analoghi reati con il medesimo modus operandi.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)