Taranto: arrivi, conferme e partenze

 

Quello che c'è da sapere sulla squadra 2021-22
pubblicato il 27 Agosto 2021, 10:00
10 mins

Domenica prossima comincia una nuova stagione per il Taranto FC 1927. Si torna in Lega Pro dopo l’amara parentesi, con retrocessione, della stagione 2016-17. Appuntamento alle 20.30 allo Iacovone per l’esordio contro la Turris.

Nell’attesa diamo un’occhiata alla rosa a disposizione di mister Laterza andando a conoscere soprattutto i nuovi arrivati. Manca almeno un esterno offensivo per completare l’organico e potrebbe giungere nelle prossime ore.

PORTIERI

Niccolò Chiorra, classe 2001, 190 cm di altezza. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina con la quale ha vinto due coppe Italia Primavera. La scorsa stagione è stato impiegato soltanto quattro volte come titolare. A gennaio è stato girato in prestito, al Grosseto, in Serie C (tre presenze da titolare). Portiere descritto come in possesso di un buon senso della posizione e rapida lettura delle traiettorie, si esalta negli interventi tra i pali. Deve acquisire maggiore sicurezza nelle uscite alte per sfruttare al meglio la sua altezza.

Andrea Loliva, classe 1998, 188 cm. Reduce da una stagione complicata. Una sola presenza all’Arezzo, una sorta di tappa di riabilitazione dopo la rottura del legamento crociato subìto in precedenza, quando da titolare ha difeso la porta del Gravina, in Serie D.

DIFENSORI

Matteo Tomassini, classe 2002 – difensore laterale destro. Proviene dal settore giovanile della Roma. Nella scorsa stagione nella primavera giallorossa  ha collezionato 20 presenze, venendo impiegato prevalentemente nel suo ruolo di terzino destro, salvo essere anche utilizzato dal tecnico Alberto De Rossi (papà di Daniele) anche come terzino sinistro ed esterno destro di centrocampo.

Walter Zullo, classe 1990, 188 cm, centrale. Ha trascorso l’ultima stagione al Lavello, scendendo in campo solo in otto occasioni a causa di un infortunio che lo ha tenuto fuori da aprile a giugno. Vanta 185 presenze in Serie C, con Monza, Fano, Pistoiese, Avellino, Como, Cremonese, Sudtirol ed una promozione in B conquistata nel 2013 tra le fila dell’Avellino.

Francesco Benassai classe 1998, 176 cm, centrale. Proveniente dalle giovanili del Livorno. La scorsa stagione ha giocato a Pontedera (27 presenze da titolare ed un gol) serie C, girone A .Difensore pulito negli interventi e dal buon senso della posizione, essendo un mancino naturale può giocare anche come terzino sinistro. In serie C in totale ha collezionato 47 presenze.

Giuseppe Faiello, classe 1997, 174 cm, difensore laterale destro. In caso di necessità, può essere impiegato fino alla linea di centrocampo. Nonostante la giovane età, ha collezionato 98 presenze in serie D. Nell’ultima stagione ha giocato nel Real Agro Aversa. ha disputato trenta partite, giocando  molto spesso da esterno destro di centrocampo.

Vincent De Maria, classe ’99 , esterno sinistro. Può ricoprire tutti i ruoli sul versante mancino del campo, partendo dalla posizione di terzino, per spingersi fino come ala, facendo valere le doti di spinta. Nella scorsa stagione ha militato nel Giana Erminio, girone A di Serie C, collezionando 23 presenze.

Antonio Granata, classe 1997, 186 cm, centrale. Ha trascorso l’ultima stagione tra la Serie C e la Serie D, rispettivamente vestendo le maglie di Cavese e Puteolana. Una sola presenza nella prima parte di stagione e quattordici nella seconda dove ha collezionato quattro ammonizioni ed una espulsione per doppio giallo.

CENTROCAMPISTI

Franco Bellocq, classe , 175 cm,  mediano di nazionalità argentina. Recupero palla ed interdizione sono i suoi punti di forza. Cresciuto nelle giovanili dell’Independiente (tre stagioni per lui) viene ceduto in prestito prima all’ Arsenal Sarandì e, successivamente, al Club Olimpo. Nel 2019 la sua prima esperienza europea in Grecia con l’AsterasTripolis, massimo campionato greco. Colleziona 47 presenze e ben 11 cartellini gialli. Per lui anche due presenze ai preliminari di Europa League.

Lorenzo Longo, classe 1994, 175 cm, centrale di piede sinistro. Proviene dal Lavello (34 presenze nel girone H della serie D, 6 reti). Giocatore di esperienza in C (241 presenze in totale, vestendo le maglie di Matera, Paganese, Akragas e Andria) è uno dei tanti elementi duttili giunti alla corte di mister Laterza. Può infatti ricoprire anche il ruolo di mediano classico e di trequartista. E’ in grado di aggredire gli spazi e proporsi in avanti sia come assistman che come finalizzatore dell’azione.

Valerio Labriola, classe 2001, 173 cm, centrale di piede destro. Giunge in prestito dal Napoli anche se nella prima parte della scorsa stagione ha giocato con la Fermana, girone B di Serie C, collezionando solo sei presenze totali (una da titolare). Nel corso del mercato invernale torna al Napoli Primavera, segnando 5 reti in 13 apparizioni (dieci da titolare, di cui 3 con la fascia da capitano al braccio). Per lui anche sette convocazioni in panchina con la prima squadra del Napoli, due delle quali in Europa League. Può ricoprire vari ruoli a partire da quello a lui più congeniale di regia al trequartista sino all’occorrenza esterno sinistro di centrocampo.

Marco Civilleri, classe 1991, 186 cm, interno di centrocampo di piede destro. Giocatore di esperienza e di categoria, arriva dal Licata, con cui ha giocato l’ultimo anno e mezzo: 38 presenze, 5 reti e altrettanti assist.  Centrocampista duttile in grado di ricoprire quasi tutti i ruoli in mezzo al campo. Infatti, è stato schierato come mediano, mezzala, esterno di sinistra  e trequartista.

Niccolò Ghisleni, Classe 2001, 173 cm, trequartista mancino. All’occorrenza può anche fare l’esterno offensivo. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta nella prima parte della scorsa stagione è stato mandato in prestito al Piacenza, in Serie C, totalizzando appena 9 presenze ed un gol in sei mesi. Tornato a Bergamo ha proseguito la stagione, collezionando altre otto presenze e un assist. Ha vinto un campionato Primavera ed una Supercoppa di categoria.

Manuel Cannavaro, classe 2002, centrale di centrocampo di piede destro. Proviene dalla Primavera del Sassuolo dove ha collezionato appena otto presenze (una sola da titolare) tra campionato e coppa.

ATTACCANTI

Andrea Saraniti, classe 1998, 186 cm, punta centrale di piede destro.  Giocatore esperto per l’attacco rossoblù. All’attivo 139 presenze, 31 reti e 12 assist in serie C. Le sue lunghe leve gli permettono di far salire la squadra e di giocare di sponda con compagni d’attacco brevilinei. In carriera ha vinto due campionati di serie C, uno con il Lecce nel 2017/2018 ed uno con il Vicenza, stagione 2019/20. Proviene dal Palermo, club della sua città natale, con il quale ha collezionato 31 presenze (circa la metà da titolare) e messo a segno 5 gol.

Jonathan Italeng Ngock , classe 2001, 182 cm, punta centrale di piede destro di nazionalità camerunense. Arriva in prestito dall’Atalanta con la quale ha vinto il campionato Primavera e la Supercoppa di categoria nella stagione 2019/2020. Nello scorso campionato di categoria è arrivato in finale nel torneo  giovanile (25 presenze compresi i play-off e 9 reti). Giocatore molto fisico, dalla progressione potente, deve controllare la sua irruenza che lo porta a prendere qualche cartellino giallo di troppo. Può giocare anche come attaccante esterno anche se il suo habitat naturale è l’area di rigore.

Giuseppe Giovinco, classe 1990, 167 cm, seconda punta di piede destro. Vanta una lunga esperienza in serie C (304 presenze e 45 reti). Nell’ultima stagione ha giocato nel Renate (36 presenze – quasi tutte da titolare –  6 reti), girone A serie C. Agilità e velocità sono le sue doti migliori oltre al fatto che può ricoprire quasi tutti i ruoli in attacco: sotto punta, trequartista, esterno ma anche prima punta all’occorrenza. Assieme al giovane Ghisleni è l’elemento che può regalare imprevedibilità alle giocate offensive.

GIOCATORI RICONFERMATI

DIFENSORI: Antonio Ferrara (classe 1999 –174 cm – esterno sinistro) –  Antonio Guastamacchia (classe 1995 –186 cm –  centrale) – Gianluca Mastromonaco (classe 2001, esterno destro)

CENTROCAMPISTI : Massimiliano Marsili (classe 1987 -178 cm- centrale) Aboubakar Diaby (classe 2000 – 190 cm – mediano) – Leandro Versienti (classe 1996,180 cm – esterno destro)

ATTACCANTI: Antonio Santarpia (classe 2000 – 178 cm –esterno ) – Luigi Falcone (classe 1992 – 180 cm -esterno)

CESSIONI – MANCATE RICONFERME

ALFAGEME (attaccante – Matese – serie D)

BOCCIA (difensore – Giugliano – Serie D)

CZIEKOWSKI (portiere – Cremonese – serie B)

CORADO (attaccante – Gelbison – serie D)

CORVINO (attaccante – Fasano – serie D)

DIAZ (attaccante – svincolato)

GIAPPONE (portiere – Brindisi – Serie D)

GONZALEZ (difensore – Gelbison – Serie D)

GUAITA (centrocampista – POTENZA – Serie C)

MATUTE (centrocampista – svincolato)

G.RIZZO (difensore – Casarano – Serie D)

N.RIZZO (centrocampista – Giuliano – Serie D)

SERAFINO (attaccante – Brindisi – Serie D)

SERNIA (centrocampista – Altamura – serie D)

SILVESTRI (difensore – svincolato)

SPOSITO (portiere – Pontedera – Serie C)

TISSONE (centrocampista – Paganese – Serie C)

 

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)