“Caos trasporto disabili a Taranto”

 

Il consigliere regionale, capogruppo dei Popolari Stellato 'chiama' in audizione Asl e Sanitaservice
pubblicato il 27 Agosto 2021, 19:21
36 secs

Criticità del Trasporto disabili e possibili ripercussioni occupazionali connesse alla gestione del servizio. Sono i temi al centro della richiesta di audizione congiunta di Terza e Sesta commissione, Sanità e Lavoro, avanzata da Massimiliano Stellato consigliere regionale, capogruppo dei Popolari.

“Il servizio a Taranto è in tilt – dichiara il consigliere – e sta producendo inevitabili disagi agli utenti ed alle loro famiglie, provati da disagi tali da metterne a rischio sicurezza e incolumità. Non solo. Anche sul fronte lavorativo è caos al punto che i sindacati sono sul piede di guerra, intravedendo un rischio per la tenuta dei livelli occupazionali e temendo, tra l’altro, una possibile riduzione della qualità del servizio al cittadino”.

“Quello del trasporto disabili – conclude Stellato – è un servizio cruciale per la collettività, che incide sulla qualità della vita dei più fragili, che non può scontare ulteriori disagi. Per questo, al fine di definire i contorni della vicenda, ho chiesto ai presidenti delle due commissioni di convocare le parti coinvolte, ossia sindacati, Asl, Sanitaservice Taranto e task force regionale, per giungere in tempi stretti ad un soluzione che ripristini l’efficienza del servizio e restituisca garanzie ai lavoratori coinvolti”.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)