Premio Atleta di Taranto, che parterre…

 

Tanti campioni, alcuni dei quali reduci da Tokyo2020
pubblicato il 23 Agosto 2021, 20:55
3 mins

Una location suggestiva – il catamarano errante della Jonian Dolphin Conservation condotto dal presidente Carmelo Fanizza in persona – per la conferenza stampa di presentazione del Premio Atleta di Taranto, giunto alla XII edizione, che si terrà mercoledìi sera alle 21.00 nell’altrettanto suggestiva cornice del Castello Aragonese.

Il premio è organizzato da un privato – la famiglia De Lorenzo grande appassionata di sport- con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Taranto e del Comando Marittimo Sud di Taranto. La commissione – composta dalla stessa famiglia De Lorenzo, da colleghi giornalisti e da alcuni uomini di sport come Giuseppe Graniglia ( ex presidente del Coni di Taranto) oltre che da Virgilio Pantile (Acqua Maniva) in rappresentaza del pool di sponsor – ha annunciato categorie e premi da destinare ad un vero e proprio parterre de roi, trai quali  un manipolo di atleti reduci dalle Olimpiadi.

Ecco il dettaglio dei premiati:

Premio miglior Team: Prisma Volley e Taranto FC 1927

Premio atleti uomini: Francesco Rossi, Max Marsili e Alessio Fiore

Premio atlete donne:: Bendetta Pilato, Silvia Semeraro, Giulia Imperio

Premio atleti over 25: Sara Enea e Mauro De Filippis

Premio campioni del futuro: Luca Serio e Francesca Quazzico

Premio ex atleti: Luigi Mastrangelo e Franco Santilio

Premio dirigenti: Roberto Conversano e Francesco Montervino

Premio coach: Piero Genga e Vito D’Onghia

Premio arbitri: Roberta Chyurlia e Giuseppe Matarazzo

Premio società: Cus Jonico e Volley Club Grottaglie

Premio eventi sportivi: Sail GP (Comune di Taranto) e Grottaglie 2020 Città Europea dello Sport

Premio sportivi stranieri: Renata Adamatti e Aboubakar Diaby

Premio al merito sportivo: G.S. Delfino e Luca Cramarossa

Premio atleti del cuore: Giuseppe Lomagistro e Michele Ricciardi

Premio atleti Marina Militare .Fabio Leoni e Ernesto Buoncuore

Premio Eccellenze regionali (individuali): Vito Dell’Aquila e Francesco Fortunato

Premio Eccellenze regionali (team): Handball Conversano ed Happy Casa Brindisi basket

Premio Spartanpolis: Matej Cernic

Premio Maniva: Alessio Fiore

” E’ stato un anno straordinario per lo sport tarantino e quindi c’è stato l’imbarazzo della scelta Per la prima volta premieremo anche quattro eccellenze sportive della Regione Puglia. Cerchiamo sempre di coinvolgere le realtà sportive positive della nostra splendida Taranto per poter crescere tutti insieme e raggiugnere traguardi sempre più importanti. Siamo felici come famiglia De Lorenzo di vedere anno dopo anno percepire la grande considerazione che questo premio si è meritato. Lo facciamo solo per passione e spero che questo aspetto sia sempre messo in evidenza” – ha dichiarato il patron Roberto De Lorenzo.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)