San Vito, rimosse capanne e immondizia dalla spiaggia

 

pubblicato il 18 Agosto 2021, 12:27
51 secs

Questa mattina, il personale della Polizia di Taranto è intervenuto in una spiaggia nella zona di balneare di San Vito per rimuovere strutture e suppellettili utilizzate per approntare dei bivacchi in riva al mare.
Frigoriferi, sedie, tavoli e capanne realizzate con materiali di fortuna, a pochi metri dalla battigia, a deturpare uno dei tratti più belli della nostra costa sono stati rimossi.
Tutto il materiale sequestrato è stato poi caricato sui mezzi di Kyma Ambiente per il successivo smaltimento. I servizi di controllo della Polizia di Stato nelle zone balneari e di maggior afflusso di turisti e bagnanti continueranno fino alla fine della stagione estiva.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: San Vito, rimosse capanne e immondizia dalla spiaggia

  1. Fra

    Agosto 18th, 2021

    Ma quando li punite questi incivili ,quando li fate capire che sbagliano ,quando ci sarà un po’ di civiltà in una città sperduta come questa . I turisti oltre che essere spaventati si adeguano e fanno i porci pure loro . Che vergogna solo e soltanto spazzatura . Piazzate i posaceneri in Francis stanno facendo causa alle case produttrici di tabacco perché sono stanchi di vedere i mozziconi ,figuriamoci qui che siamo specializzati nel lancio del mozzicone !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)