Ancora soddisfazioni dalle crociere: questa settimana oltre 1600 passeggeri visitano la città

 

Record anche per gli imbarchi: 488 passeggeri hanno iniziato la propria crociera da Taranto.
pubblicato il 12 Agosto 2021, 13:56
58 secs

Come ogni giovedì, in una nota stampa il Comune traccia un bilancio del passaggio settimanale della MSC Seaside. I numeri continuano ad essere lusinghieri. Dei 3500 passeggeri totali, rende noto l’assessore al Turismo Manzulli, 2065 hanno lasciato la nave per le escursioni organizzate. Di questi, la stragrande maggioranza (per la precisione 1625, pari a 48 dei 67 gruppi organizzati) ha scelto di visitare Taranto. Gli scatti diffusi dall’Amministrazione ritraggono i crocieristi fra le vie della Città Vecchia o in mare ad ammirare i delfini, fra le sale del MArTa o quelle del MuDi, o ancora nella Cattedrale di San Cataldo.

Altra cifra degna di nota è il record di imbarchi; ben 488 crocieristi hanno scelto Taranto per iniziare la propria vacanza.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Un Commento a: Ancora soddisfazioni dalle crociere: questa settimana oltre 1600 passeggeri visitano la città

  1. Fra

    Agosto 12th, 2021

    Menomale che potete stare soltanto poche ore ,secondo me dicono che abbiamo tanta bellezza sprecata ,un vero peccato. Fa rabbia ,dio come vorrei che la città fosse ancora più attrattiva , ma dobbiamo già accontentarci . Dobbiamo offrire di più ,dobbiamo permettere anche a chi viaggia in treno di scendere e presentare una vera città : innanzitutto mettere una fontana fuori dalla stazione ,poi creare i parcheggi altrimenti come possiamo mai prendere il freccia rossa alle 5 del mattino se non troviamo qualche povero sventurato che ci accompagna ,avere più collegamenti con tutta la Puglia senza l’esigenza del cambio obbligato a Bari (assurdo ) ,sembrerà assurdo ma accettare le imposizioni di Bari comincia a stancare ,siamo disagiati,impreparati ,addormentati dal nulla ,poi che ne so aprire qualche negozio di souvenir,nel sito Made in Taranto i ragazzi mostrano tante bellezze che nella provincia realizzano come le maioliche di Laterza o le ceramiche di Grottaglie ,e altri bar pizzerie e piccoli negozi tanto da fare sembrare più viva la città ,invece appena arrivi dici ,Omg ma non orchestra della magna Grecia ,ma o mio dio ,dove sono ,dove sono capitato e adesso come faccio,dove prendo il bus e quale ,a che ora parte ,non so quando arrivo ,dove mi trovo esattamente ,cioè una vergogna .. poi lo scenario di trascuratezza di quel misero verde che c’è ,gli abusivi ,gli ausiliari del traffico ,i pochi parcheggi ,quei palazzi senza senso e stile ,mamma mia ,credete che Taranto meriti così poco ,e poi ringraziamo l’orologio ma non è sempre aperto ,e compro oro (dio ce n’erano di posti) proprio alla stazione vai a smerciare l’oro usato ,grazie al ristorante cinese ,vedere quelle pensiline minuscole con persone ammassate ,fino a finire ai cestini mancanti o sempre pieni ,L’ assenza Di posaceneri ,finO ad arrivare al porto mercantile ,che paura di spavento ,un posto osceno ,un urinatoio a cielo aperto ,un bagno di folla che non capisce che fare e dove andare ,un mezzo bar Una biglietteria spaventosa ,il carico di clandestini pronti a derubarti ,cioè un esempio del nulla cosmico,le fermate senza pensilina ,gli autisti che compiono manovre assurde per entrare al capolinea ,la zona che sembra lugubre con quelle luci calde ,diciamo un brutto biglietto da visita ,peccato che San Domenico non possa essere vista nel suo pieno splendore ,anche la zona dell’orologio è bella ,e la fontana ricordo l’articolo di un vecchio sindaco di Taranto la elogiava così tanto ,ma in realtà a vedere quella pisciatina d’acqua fa sembrare tutto tranne che essere una fontana . Fortuna comunque che la bellezza del nostro mare Fa vedere le cose in in ottica diversa ma non lo sappiano valorizzare ,quelle case distrutte mai demolite perché ,tanti aspetti oscuri caratterizzano Taranto,nessuno ci lavora abbastanza ,abbiamo la bellezza E non La tiriamo fuori !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)