Magna Grecia Festival: “Pe’ fa la vita meno Amara”

 

pubblicato il 08 Agosto 2021, 08:50
3 mins

“Pe’ fa la vita meno Amara-L’incanto della voce femminile” è il prossimo appuntamento del Magna Grecia Festival in programma lunedì 9 luglio alle 21.00 nell’Arena Villa Peripato. Protagonisti l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Valter Sivilotti, le cantanti e autrici Amara e Simona Molinari. Due volti e due voci conosciute e amate dal grande pubblico che ha avuto modo di apprezzarle in percorsi artistici diversi, ma sicuramente brillanti. In studio, Amara e Simona, incideranno insieme “C’è tempo”, cover di Ivano Fossati. Ingresso 10euro.

Il Magna Grecia Festival, a cura dell’Orchestra della Magna Grecia e del Comune di Taranto, con la direzione artistica del Maestro Piero Romano, il patrocinio della Regione Puglia e del Ministero Beni culturali, è realizzato in collaborazione con Programma Sviluppo, Five Motors, Fondazione Puglia e Fondazione Taranto 25.

Valter Sivilotti, pianista, compositore e direttore d’orchestra fra i più acclamati della sua generazione, ha lavorato, scritto e arrangiato per decine di artisti. Fra questi, Ron, Elisa, Antonella Ruggiero, Simone Cristicchi, Noemi, Daniele Silvestri, Mario Biondi, Dodi Battaglia, Morgan, Enzo Gragnaniello. E, ancora, Enzo Iacchetti, Neri Marcoré, Beppe Fiorello, grandi della nostra canzone come Sergio Endrigo, Bruno Lauzi, Milva.

Amara, Erika Mineo all’anagrafe, toscana di Prato, partecipa ad Amici, Sanremo Lab e Area Sanremo. In quest’ultima rassegna viene selezionata per partecipare al Festival di Sanremo (“Credo”). Nella stessa edizione “Che sia benedetta”, scritto da lei e interpretato da Fiorella Mannoia, vince il Premio Miglior testo e “Lucio Dalla”. Scrive ancora per la Mannoia (“Il peso del coraggio”), Emma Marrone (“Per questo Paese”, “Le cose che penso”, “Basti solo tu”) e Loredana Errore (“Luce infinita”, “Nuovi giorni da vivere”, “Un nuovo sole”). Vince il Premio Lunezia (“Donna”)

Simona Molinari, origini napoletane, a otto anni si avvicina alla musica. Studia canto, spazia dalla leggera al jazz, fino alla classica, conseguendo il diploma al Conservatorio “Alfredo Casella” di L’Aquila, città nella quale ha vissuto fin da bambina. Cinque album al suo attivo, due partecipazioni al Festival di sanremo, nel 2009 (“Egocentrica”, duetto con Ornella Vanoni) e 2013 (“La felicità”, con Peter Cincotti, duetto con Franco Cerri). Fra i suoi impegni, un tour-tributo a Ella Fitgerald e una partecipazione a Umbria Jazz (2017).

Come in occasione di ogni concerto del magna Grecia Festival, l’operatrice culturale Nunzia Lecce illustrerà storia e arte dei luoghi che ospitano l’evento e, più in generale, di Taranto e della Magna Grecia.

Info, Orchestra della Magna Grecia – Taranto, via Giovinazzi 28 (392.9199935), via Tirrenia 4 (099.7304422). www.orchestramagnagrecia.it

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Articolo Precedente

Codici & Piromani

Commenta

  • (non verrà pubblicata)