“Case a 1 euro”, secondo bando: al via la procedura per l’assegnazione

 

pubblicato il 06 Agosto 2021, 10:55
53 secs

Sono state aperte dall’ufficio del RUP le buste e le documentazioni amministrative delle 24 domande pervenute in questi ultimi mesi, molte anche dall’estero, per la seconda edizione dell’iniziativa “Case a 1 euro”.

Sono solo due le proposte escluse, mentre per alcune di esse sarà richiesta un’integrazione documentale.

«Siamo soddisfatti per la risposta degli investitori – il commento di Francesca Viggiano, assessore al Patrimonio –, anche questa edizione del bando ha ottenuto l’interesse che merita un’iniziativa innovativa e qualificante come questa. Taranto è diventata appetibile per investitori provenienti da ogni parte del mondo, grazie al fitto lavoro che l’amministrazione Melucci ha compiuto in questi anni».

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)