Bimbo scomparso a Massafra e subito ritrovato dai carabinieri

 

pubblicato il 05 Agosto 2021, 14:00
51 secs

I Carabinieri di Massafra sono stati i protagonisti di una storia a lieto fine ma che poteva trasformarsi in un “dramma” per un bambino di poco più di un anno.

Intorno alle 6.00 di stamattina è infatti giunta presso la Centrale Operativa della Compagnia massafrese la telefonata di un cittadino che segnalava la presenza per strada di un bimbo apparentemente abbandonato, senza scarpe e con il solo pannolino mentre gattonava su un marciapiede di quella via Bernini, correndo il rischio di essere travolto dalle auto che gli sfrecciavano pericolosamente accanto.

I militari della pattuglia radiomobile in turno, prontamente sopraggiunti sul posto, hanno preso in consegna il piccolo dalle mani di un passante e dopo averlo accompagnato in caserma per farlo rifocillare, lo hanno condotto presso l’ospedale di Castellaneta, dove ne è stato accertato il perfetto stato di salute dell’infante.

Poco dopo, si presentava in caserma la madre, 29enne del luogo, che disperata ed in lacrime raccontava come il figlio, mentre lei dormiva, eludendo la sua sorveglianza, fosse riuscito in silenzio ad aprire la porta di casa, raggiungendo la strada antistante.

Dopo l’espletamento degli accertamenti del caso e sentita precauzionalmente l’Autorità Giudiziaria dei Minori, il piccolo, molto vivace ed intraprendente, veniva riaffidato alla propria mamma, che ha ringraziato i militari per le amorevoli cure prestate al proprio bimbo in attesa del suo arrivo.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)