“Dove un bambino lotta, c’è un supereroe al suo fianco”

 

Il 29 luglio i leggendari supereroi Marvel si caleranno dai tetti del SS.Annunziata per regalare gioie e sorrisi ai piccoli del reparto di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica
pubblicato il 28 Luglio 2021, 17:56
3 mins

I piccoli pazienti del reparto di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica, nella giornata di domani, assisteranno a un evento mozzafiato: i volontari di EdiliziaAcrobatica si caleranno, nelle vesti dei leggendari supereroi Iron Man, Hulk, Superman, Capitan America, Batman, Flash e Acquaman, dal tetto dell’ospedale SS.Annunziata per affiancare chi si dimostra essere eroe ogni giorno nella battaglia per la vita.

“Come nei film, nella vita di tutti i giorni c’è bisogno di un supereroe che, nel momento in cui tutto ci sembra perso, si cala da un tetto per sconfiggere il male e portarci in salvo”, dichiara Stefano Rossi, Direttore Generale dell’Asl Taranto: “Vorrei complimentarmi con i promotori e i sostenitori dell’evento: a volte anche un gesto che sembra piccolo può essere di grande aiuto. Ci tengo anche a sottolineare l’importanza di tutti quei supereroi presenti nei reparti che, indossando un semplice camice come costume, affiancano quotidianamente questi piccoli lottatori”.

Si tratta di un’iniziativa voluta dall’imprenditore tarantino Gianni Graniglia e organizzata dall’associazione SIMBA, che opera in Ospedale da dodici anni sostenendo i bambini ospedalizzati e le loro famiglie, con la collaborazione dei volontari di EdiliziaAcrobatica, che tra volteggi e acrobazie sostengono l’idea della presidente di SRA, Anna Marras, di offrire eventi capaci di rallegrare i piccoli pazienti.

“Un sentito ringraziamento a questi speciali supereroi, per l’indimenticabile e sorprendente giornata che regaleranno ai piccoli pazienti dei reparti di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica del nostro Ospedale”: esordisce così il dott. Valerio Cecinati, Direttore del Reparto di Pediatria: “Con questa iniziativa potremo donare ai bambini ospitati in reparto un momento di svago, colmo di quei sorrisi che ultimamente sono venuti meno anche a causa della situazione pandemica che ha limitato la visita di parenti, amici e associazioni come SIMBA. Lo faremo in tutta sicurezza e con la massima attenzione per i bambini che potranno salutare dalle finestre delle loro stanze i fantastici Supereroi”.

Anche lo scorso anno EdiliziaAcrobatica si rese protagonista di un evento di spensieratezza: i volontari, calandosi dai tetti nei panni di una banda di Babbi Natale, distribuendo regali ed emozioni, augurarono loro una pronta guarigione.

“Siamo grati a EdiliziaAcrobatica – commenta Deborah Cinquepalmi, presidente dell’Associazione SIMBA – che ha scelto di condividere con i bambini ricoverati al SS. Annunziata un momento di festa straordinaria nei giorni di questa torrida estate. Vedere i Supereroi tanto amati dai bambini arrivare dall’alto sarà per loro un’esperienza estremamente importante e utile per comprendere che l’ospedale può essere anche un luogo dove si può sorridere e giocare”.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)