Magna Grecia Festival: “Piazzolla 100!” allo Yachting

 

pubblicato il 10 Luglio 2021, 14:26
4 mins

Martedì 13 luglio allo Yachting Club di San Vito, doppio appuntamento (20.00, 21.30) con “Piazzolla 100!”. Si tratta di un evento straordinario allestito in occasione dei cento anni dalla nascita del grande autore e compositore argentino Astor Piazzolla (ingresso 10euro, biglietti anche sulla piattaforma eventbrite).

Titolo all’interno del Magna Grecia Festival, avrà come protagonisti l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Carlo Bernini, Mario Stefano Pietrodarchi al bandoneon e il soprano Nadezhda Nesterova. Fra i brani in programma, Tangazo, Oblivion, Adios nonino, Los paqaros perdidos, Jorge adios, Le Grand Tango, Soledad, Violentango, Milonga de la annunciation, Libertango, Sur.

Nel Magna Grecia Festival, musica d’autore, classica, canto tradizionale, le donne che eseguono Beethoven e “incantano” e, ancora, celebrazioni di grandi artisti e pagine di lirica straordinarie. Fra i nomi più “caldi” del cartellone, Roberto Vecchioni (lunedì 19 luglio, Arena Villa Peripato). La rassegna, otto i titoli complessivi, è a cura dell’Orchestra della Magna Grecia e del Comune di Taranto, in collaborazione con Programma Sviluppo, Five Motors, Fondazione Puglia e Fondazione Taranto 25. Come ad ogni appuntamento con il Magna Grecia Festival, un’ora prima di ogni concerto, l’operatrice culturale Nunzia Lecce, illustrerà la storia e l’arte del luogo che ospita l’evento e, più in generale, Taranto e la Magna Grecia.

E veniamo ai protagonisti della serata, a cominciare dal bandoneonista, figura fondamentale nella rappresentazione delle opere di Piazzolla, il Maestro Mario Stefano Pietrodarchi. Frequenta corsi, partecipa e vince numerosi concorsi in Italia e all’estero. Nel 2007 si diploma con la Lode presso il Conservatorio Musicale Santa Cecilia di Roma. Esecutore brillante e di raffinata musicalità, ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Collabora con il Teatro dell’Opera di Roma e la Fondazione Lirico Sinfonica “Petruzzelli” di Bari. Partecipa più volte in qualità di bandoneonista al Festival di Sanremo, è ospite con Andrea Bocelli in uno special in mondovisione su Raiuno. Oltre all’imponente attività concertistica sul territorio nazionale, Pietrodarchi si è esibito nei teatri di tutto il mondo.

Carlo Bernini, pisano, ha conseguito il titolo di Maestro di Pianoforte a soli diciannove anni presso il Conservatorio di Lucca. In veste sia di Pianista che di Direttore Carlo Bernini si è esibito in numerosi concerti in tutto il mondo. Dal 1986 il Maestro Bernini, oltre ad esserne grande amico, è responsabile artistico di Andrea Bocelli, nonché pianista personale e Direttore d’orchestra. Collaborando con Direttori d’Orchestra, come Metha, Maazel, Sinopoli, Gergiev, Lombard, Abbado, Morricone, Piovani, Chung e al fianco di artisti di calibro mondiale, come Laura Pausini, Zucchero, Roberto Bolle e del compianto Ezio Bosso. Fra gli incontri determinanti per la carriera artistica del Maestro Bernini, quelli con Pavarotti, Carreras e Domingo.

Nadezhda Nesterova, soprano, vince competizioni internazionali, prende parte a concerti, opere e stage con la Novosibirsk Philharmonic, Rostov on the Don Philharmonic, and the Mikhailovsky Theater (San Petersburg). Prende parte ai concerti del Maestro Stefano Pietrodarchi. Nel 2020 ha ricevuto l’Onegin National Opera Award nella categoria Artistic Management per la sua interpretazione di Alice Ford nel Falstaff di Verdi.

PIAZZOLLA 100!, Primo spettacolo Ore 20.00, Secondo spettacolo Ore 21.30. Ingresso 10euro (più 1euro diritti di prevendita). Info, Orchestra della Magna Grecia – Taranto, via Tirrenia 4 (099.7304422), via Giovinazzi 28 (392.9199935); Per “PIAZZOLLA 100!”, anche Yachting Club, San Vito Taranto (335.6386685; 393.9451047).

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)