Europei junior: la Pilato è d’oro

 

A Roma la nuotatrice tarantina primeggia sui 50 rana
pubblicato il 08 Luglio 2021, 10:28
49 secs

Le giovani olimpiche Benedetta Pilato e Giulia Vetrano vincono la prime medaglie individuali dell’Italia ai campionati europei juniores di nuoto, in svolgimento a Roma fino a domenica, che concludono la seconda giornata con l’argento conquistato dalla staffetta 4×100 stile libero mixed.
Benedetta Pilato si aggiudica la finale dei suoi 50 rana con 30”13, davanti alla russa Elena Bogomolova (30”68) e all’estone Eneli Jefimova (30”91). “Sono contenta per me e per la squadra. Giovedì nuoterò solo la batteria della staffetta 4×100 mista mixed come verifica per l’avvicinamento olimpico. La Nazionale juniores ha tanti giovani emergenti competitivi ed è un gruppo molto unito”. In semifinale aveva ripetuto il tempo di due anni fa ai mondiali di Gwangiu con 29”98 (il migliore dei tre turni di allora, quando poi ha conquistato l’argento) e in batteria aveva già migliorato il record dei campionati con 29″75.
Per la primatista mondiale è la quinta medaglia nei 50 rana, la quarta d’oro, dal 2019 ad oggi: oro agli euro junior e mondiali junior 2019, argento ai mondiali 2019 e oro ai recenti europei di Budapest, dove in semifinale ha nuotato il record del mondo (29”30). La sedicenne tarantina, tesserata per CC Aniene ed allenata da sempre da Vito D’Onghia, è attesa domani mattina nelle batterie della 4×100 mista mixed; ultimo impegno prima della partenza per Tokyo.

fonte:www.federnuoto.it

credit foto: www.federnuoto.it

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)