Tenta di rubare ambulanza 118: arrestato avetranese

 

Il tentativo di furto è avvenuto nella notte
pubblicato il 28 Giugno 2021, 17:37
23 secs

Questa notte ha approfittato della momentanea distrazione dell’equipaggio di una autoambulanza del servizio 118 intervenuto per soccorrere, in un abitazione privata, una persona anziana che aveva accusato un malore, per impossessarsi del veicolo di soccorso. Prontamente bloccato dal predetto personale sanitario con il quale ha ingaggiato una colluttazione procurando allo stesso delle lesioni personali, successivamente refertate dal Pronto Soccorso dell’Ospedale “M. Giannuzzi” di Manduria con una prognosi di 7 giorni, ha fatto desistere dall’intento di allontanarsi dal luogo con l’autoambulanza. Era in corso ancora la colluttazione, quando, giunti sul posto i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Manduria, hanno proceduto a bloccare l’esagitato, successivamente identificato in M. C. 44enne, censurato avetranese. L’uomo, del cui gesto non ha saputo dare alcuna giustificazione, veniva tratto in arresto per tentata rapina, lesioni personali ed interruzione di pubblico servizio e su disposizione del P.M. di turno della Procura jonica, veniva tradotto presso la propria abitazione ove dovrà permanere in regime di arresti domiciliari.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)