Lite per bollette e affitti: intervengono i carabinieri in via Duca di Genova

 

pubblicato il 19 Giugno 2021, 13:23
31 secs

Ieri pomeriggio in seguito ad una segnalazione alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto su un’accesa lite in corso tra una ventina di persone in via Duca di Genova l’intervento di tre pattuglie ha scongiurato ulteriori ripercussioni.

Stando ai primi accertamenti, il motivo della lite sarebbe riconducibile a mancati pagamenti di affitti e utenze di luce e gas da parte di uno dei due extracomunitari feriti, in favore di un tarantino 69enne, con precedenti di polizia, individuato come l’autore del ferimento mediante arma bianca.

La lite si è conclusa con due cittadini nigeriani medicati presso l’ospedale SS. Annunziata, uno per una ferita riportata durante la colluttazione, con prognosi di 5 giorni, e l’altro con una prognosi di 8 giorni per una ferita da arma bianca alla mano, presumibilmente provocata da un coltellino non rinvenuto. Inoltre due militari dell’Arma hanno riportato contusioni varie durante l’intervento.

Tramite accordi tra le forze di polizia coinvolte, si è deciso di aumentare la presenza dei servizi di prevenzione nella zona, al fine di evitare che il litigio di ieri possa ripresentarsi con ulteriori strascichi.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)