‘Verde Amico’, i Cobas: “Governo e istituzioni assenti”

 

Il progetto è terminato lo scorso 24 febbraio. L'11 marzo Comune e Regione hanno scritto all'esecutivo. Tra luglio e agosto scadrà la Naspi per 140 lavoratori
pubblicato il 14 Giugno 2021, 16:16
2 mins

E’ calato il silenzio più assoluto in merito alla vertenza lavoratori ex Taranto Isolaverde impegnati nel progetto “Verde Amico”.

Per questo i Cobas del Lavoro Privato/Confederazione Cobas tornano nuovamente a sollecitare le istituzioni. Premessoche il 24 febbraio sono terminati i 24 mesi relativi al progetto in oggetto e dal giorno successivo i lavoratori sono in Naspi (che scadrà nel mese di luglio ed agosto); data la piena riuscita del citato progetto, come da tutti riconosciuto, e, di conseguenza, l’indispensabilità della continuità dello stesso; in questa direzione già in data 11 marzo u.s. la Regione Puglia ed il Comune di Taranto hanno scritto lettera formale al Governo, il cui intervento, in termini di risorse e di approvazione della continuità del progetto, è indispensabile; ad oltre tre mesi non vi è riscontro concreto da parte del Governo; la mancata tempistica a stretto giro di  posta grava con certezza sulla spalle dei lavoratori in quanto per una parte di loro giugno è l’ultimo mese di naspi e per gli altri sarà fra un paio di mesi, con la inevitabile conseguenza che 140 famiglie saranno a brevissimo senza alcun reddito; sempre per la stessa mancanza di tempistica, alla scrivente sorge il dubbio che a breve potrebbe scadere l’individuazione del bacino, e dunque se entro tali termini non riprende il progetto, la conseguenza è che toccherebbe rifare il bando e le relative selezioni, e d a quel punto la tempistica per il rientro al lavoro si allungherebbe a dismisura di svariati e svariati mesi. Tanto premesso, la scrivente chiede alle Istituzione di coordinarsi al fine di sollecitare congiuntamente il Governo ad attivarsi immediatamente per la continuità del progetto “Verde Amico”, onde evitare un ulteriore sfregio a questa città con 140 famiglie sul lastrico” concludono i Cobas del Lavoro Privato/Confederazione Cobas.

(leggi tutti gli articoli sul progetto ‘Verde Amico’ https://www.corriereditaranto.it/?s=verde+amico&submit=Go)

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)