Ex Ilva, incontro sindacati-Morselli senza esito

 

Rinviato al 10 giugno il confronto con l'azienda che è in attesa della sentenza del Consiglio di Stato
pubblicato il 03 Giugno 2021, 18:43
2 mins

Quest’oggi, a seguito di una richiesta delle organizzazioni sindacali, c’è stato un  incontro con l’amministratore delegato di ArcelorMittal, Lucia Morselli, per affrontare le tante problematiche che incombono sul futuro di migliaia di lavoratori.

“L’amministratore delegato ha incontrato le rappresentanze sindacali per comunicare il rinvio dell’incontro al prossimo 10 giugno, alle ore 14, in attesa che si esprima il Consiglio di Stato – si legge in una nota di Fiom e Uilm -. È del tutto evidente che in questa complicatissima vertenza manchi una cabina di regia, in questo caso il Governo, che assuma delle decisioni chiare e di prospettiva per uscire da questa fase di empasse che dura ormai da troppo tempo.  Basti pensare che nonostante l’ingresso del pubblico nella nuova società, Acciaierie d’Italia, ad oggi nulla è cambiato se non nella denominazione dell’azienda. Serve chiarezza e trasparenza da parte del governo che continua a tergiversare e a non dare risposte ai lavoratori e alla città di Taranto” concludono Fiom e Uilm.

“Incontro flash quello tenuto oggi con l’ad di Arcelormittal. Lucia Morselli ha comunicato che al momento l’azienda non è in grado di esprimersi in nessun modo. Attende la sentenza del Consiglio di Stato che arriverà nelle prossime ore, con la quale si saprá se viene confermata o bocciata la sentenza del Tar di Lecce che lo scorso 13 febbraio ha ordinato lo spegnimento in 60 giorni degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento tarantino” afferma Enzo Mercurio Esecutivo di Settore USB Taranto.

“Di fronte all’incertezza rappresentata dall’amministratore delegato, l’USB Taranto è fortemente disorientata e preoccupata soprattutto perché, in tutto ciò, il Governo non ha ancora ufficialmente convocato un tavolo per discutere di un piano alternativo, pur avendo continue dimostrazioni della inadeguatezza del gruppo franco-indiano nella gestione della fabbrica. Il prossimo confronto tra sindacati e Arcelormittal è previsto per giovedì 10 giugno alle 14.00″ concludono dall’Usb.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)