Taranto, tre punti ghiotti sul bancone

 

Allo Iacovone arriva il Portici dalla peggior difesa del girone H
pubblicato il 08 Maggio 2021, 14:46
2 mins

Dopo due pareggi consecutivi, il Taranto è atteso dal match allo Iacovone, domenica ore 16, contro il Portici, penultimo in classifica con 17 punti in 28 gare – di cui solo 4 fuori casa – 33 reti segnate e ben 66 subìte che ne fanno di gran lunga la peggior difesa del girone H.

“E’ una squadra che ha cambiato allenatore la scorsa settimana, ha fatto 3 acquisti giusti e di qualità” – ha commentato il tecnico rossoblù Giuseppe Laterza nel corso della conferenza stampa pregara – ” Vengono da una vittoria importante contro il Sorrento e verranno a Taranto per giocarsela a viso aperto. Hanno bisogno di punti ma noi, rispettando tutti gli avversari, dobbiamo assolutamente vincere”.

“Dobbiamo continuare il nostro percorso con la stessa mentalità di sempre” – ha proseguito – “quella di domani è una tappa come le altre e ce la giocheremo con il solito piglio della squadra che vuole arrivare all’obiettivo finale”.

Riguardo le antagoniste di questa parte di finale di stagione, Mister Laterza non pensa che sia solo il Picerno ancora in ballo nel discorso promozione -“Guardando la classifica e gli scontri che ancora ci sono, penso che oltre al Picerno ci siano anche altre squadre che possono dire ancora la loro. Ma noi non dobbiamo guardare gli altri, non dobbiamo farci condizionare dal calendario e dobbiamo pensare partita per partita”.

Nella squadra rossoblù Corvino e Santarpia saranno convocati regolarmente, mentre Guastamacchia è fermo ai box così come Corado e Falcone, mentre Mastromonaco è squalificato.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)