Taranto: vinci e poi fai i calcoli

 

Rossoblù impegnati in trasferta contro il Real Aversa
pubblicato il 27 Aprile 2021, 15:56
2 mins

Taranto in campo (ore 15 di domani, mercoledì 28 aprile) ad Aversa per il recupero dell’ottava giornata del girone di ritorno del campionato di serie D, girone H. Una trasferta che può regalare la possibilità ai rossoblù, in caso di vittoria, di portarsi a +8 sulla seconda in classifica (Picerno) e di cominciare a prendere la calcolatrice per fare qualche calcolo, visto che poi mancheranno solo 7 gare al termine del campionato.

A Mister Laterza mancheranno ancora gli infortunati Sposito, Falcone, Corado e Santarpia più gli squalificati Alfageme e Diaby mentre sono stati convocati i recuperati Marsili e Ferrara.

Il Real Aversa – che nelle ultime settimane ha fatto parlare di sé per alcune prese di posizione pubbliche da parte del club nei confronti della classe arbitrale per alcuni presunti torti subiti oltre che per altre questioni extracalcistiche – sul campo, invece, ha parlato poco (due sconfitte ed un solo pareggio nelle gare post Covid). I campani sono quintultimi in classifica con 25 punti in altrettante gare disputate, di cui 15 conquistati in casa dove hanno vinto contro il Casarano e pareggiato contro il Lavello. Sono 16 le reti segnate sul proprio campo e 12 quelle subìte che confrontate con il dato totale (27 fatte e 38 subìte) evidenziano come sia una squadra casalinga.

Tra i giocatori da tenere d’occhio ci sono due attaccanti giovanissimi : Messina – classe 2000, autore di 7 reti – e Chianese – classe 2001, autore sinora di 6 reti.

Ricordiamo che il match di andata vinto dal Taranto per 2-1 fu caratterizzato dal ricorso – poi respinto – del Real Aversa riguardo le presunte dimensioni non regolamentari del campo di Ginosa, sul quale venne disputato il match a causa della momentanea chiusura dello Iacovone.

 

 

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)