Benny Pilato regina dei 50 rana agli Assoluti

 

pubblicato il 04 Aprile 2021, 19:18
24 secs

Chiusura con il botto per Benedetta Pilato, ai campionati Assoluti di Riccione.La vicecampionessa mondiale di Gwangju 2019 – già qualificata alle Olimpiadi, tesserata per CC Aniene ed allenata da Vito D’Onghia – ha nuotato a un centesimo dal record italiano dei suoi 50 rana in 29″62. La sedicenne tarantina, venerdì al secondo posto dei 100 rana in ex aequo la  Castiglioni , nel dicembre scorso aveva stabilito il record italiano in 29”61, diventando la terza performer europea e quarta mondiale di sempre, abbassando ovviamente anche i suo record mondiale ed europeo juniores.

La nuotatrice tarantina, ai microfoni di Rai Sport, si è espressa così: “Mi aspettavo di più vedendo com’è andata questa mattina, ma sono contenta. Mi sentivo bene già dal mattino, anche se pomeriggio mi aspettavo di meglio. Non ho preparato queste gare avendo già il passo da dicembre“. Sulle competizioni future: “Gli Europei saranno una tappa importante e poi si va a Tokyo, sono molto serena, anche se mi manca un po’ il gareggiare tanto, soprattutto in vasca lunga“.

 

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)