David di Donatello: una tarantina produce “Anne” e vince

 

pubblicato il 03 Aprile 2021, 18:13
15 secs

Francesca Andriani, tarantina e titolare della casa di produzione 10D con Guglielmo D’Avanzo, è stata accolta a Palazzo di Città dal sindaco Rinaldo Melucci e dagli assessori Fabiano Marti e Fabrizio Manzulli.

Per lei le congratulazioni dell’intera amministrazione comunale per il David di Donatello vinto dal cortometraggio “Anne”, realizzato da Domenico Croce e Stefano Malchiodi, prodotto proprio dalla 10D insieme con l’Anemone di Walter de Majo e Alessandro Elia (in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia e l’Istituto Luce).

“Anne” è un corto sperimentale di animazione e immagini di repertorio e andrà presto in onda su Rai Cinema.

«Taranto è fucina di talenti e professionalità che si affermano a livello nazionale – le parole del sindaco Melucci – ed è già un set ideale per produzioni nazionali e internazionali. Coltiviamo la prospettiva di rafforzare l’intera filiera cinematografica sulle rive dello Ionio, magari grazie anche al contributo di professionisti come Francesca Andriani».

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)