Laterza, hashish e marijuana: un arresto

 

pubblicato il 02 Aprile 2021, 10:15
17 secs

A Laterza (Taranto), i Carabinieri hanno arrestato un 34enne del posto, incensurato, per detenzione di stupefacenti.

Nel corso di due perquisizioni domiciliari eseguite nell’officina meccanica e nella sua residenza, gli operanti hanno rinvenuto e sequestrato una serra, ubicata in un locale sottostante all’officina, con all’interno ottantanove (89) piante di cannabis indica, coltivate in altrettanti vasi, alte in media circa 50 cm, alimentate da tre lampade alogene, con segnalatore di umidità; 23 chili  di hashish e diversi pezzi della stessa sostanza; alcune buste di cellophane, contenenti complessivamente circa 850 grammi di marijuana già essiccata; un bilancino elettronico, una macchinetta per il sottovuoto ed altro materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti.

Il 34enne, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e sarà analizzato nei prossimi giorni dal laboratorio analisi del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)