“Play off? Ogni gara è una finale”

 

A dichiararlo è Coscione, il capitano della Prisma Taranto
pubblicato il 31 Marzo 2021, 11:03
2 mins

La Prisma Taranto sta lavorando sodo in palestra in vista di gara 1 dei quarti di finale dei play-off per salire in A/1 che l’11 aprile la vedrà impegnata al Palamazzola contro la vincente della sfida degli ottavi tra Santa Croce e Cantù.  Al momento sono sorprendentemente in vantaggio i lombardi che hanno espugnato il campo dei toscani vincendo 3-1.

Il capitano dei rossoblù Manuel Coscione, nel corso della trasmissione in streaming “Volley Club” ha parlato di questa fase decisiva della stagione.

“Non è per fare il diplomatico ma per esperienza nei play-off si azzera tutto e sono da temere tutte le squadre anche quelle meno forti sulla carta” – ha affermato il palleggiatore rossoblù, uno dei migliori nel corso della stagione regolare – “Una alla volta le squadre andranno affrontate tutte con il massimo della concentrazione come se ogni gara fosse una finale. L’unico vantaggio potrà essere rappresentato dal fatto che, grazie al secondo posto che ci siamo conquistati, giocheremo più gare in casa limitando le lunghe trasferte. Dando un’occhiata dall’altra parte del tabellone vedo bene Bergamo e Siena, due squadre molto attrezzate”.

E dalla parte del tabellone di Taranto?  (ci sono anche Cuneo e Reggio Emilia oltre alla vincente tra Santa Croce e Cantù, ndr) “Non mi va di esprimermi, occorre andare con i piedi di piombo affrontando un turno alla volta. Santa Croce la vedo leggermente favorita agli ottavi. Ha il miglior marcatore della stagione regolare (l’oppoto brasiliano Walla) e giovani di qualità (il palleggiatore Acquarone e lo schiacciatore Colli, ndc) che hanno voglia di emergere  e che giocano spavaldi. Forse avrebbe meritato una classifica migliore del settimo posto dato che il Covid l’ha colpito quando era in un buonissimo stato di forma ed ha perso per strada magari dei punti importanti. Di Cantù si potrebbe dire lo stesso. E’ una squadra temibile, che nel corso della regular season ha giocato a sprazzi ma ha messo in evidenza Motzo, un giovane opposto che ha destato una buona impressione. La serie tra loro e Santa Croce sarà tirata”.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)