Covid-19, Puglia: dati poco incoraggianti

 

I numeri negli ultimi sette giorni sono peggiorati. Intanto i nuovi casi sono 1.546, i decessi 10
pubblicato il 21 Marzo 2021, 17:10
2 mins

La diffusione del virus in Puglia continua a mostrare numeri in peggioramento, secondo i dati complessivi dell’ultima settimana e rispetto anche alla settimana precedente.
Secondo l’ultimo bollettino, il tasso di positività è passato dal 17,55% di ieri all’attuale 16,05%. Oggi sono stati registrati 9.629 test (ieri 11.296) e sono stati registrati 1.546 casi positivi (ieri 1.983): 623 in provincia di Bari, 78 in provincia di Brindisi, 120 nella provincia BAT, 301 in provincia di Foggia, 169 in provincia di Lecce, 250 in provincia di Taranto (ieri 371), 5 casi di provincia di residenza non nota.
Sono stati registrati 10 decessi (ieri 26): 7 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 1 in provincia di Taranto. Da inizio pandemia sono 4.457 i deceduti.
Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.763.594 test. 128.993 sono i pazienti guariti. 43.079 sono i casi attualmente positivi (fino a ieri 42.072); di questi 1.895 sono i ricoverati (fino a ieri 1.887).
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 176.529 così suddivisi: 69.114 nella provincia di Bari; 17.660 nella provincia di Bat; 12.745 nella provincia di Brindisi; 33.483 nella provincia di Foggia; 15.945 nella provincia di Lecce; 26.660 nella provincia di Taranto; 649 attribuiti a residenti fuori regione; 273 provincia di residenza non nota.

Le variazioni negli ultimi sette giorni

 

Nell’ultima settimana il numero degli attualmente positivi è passato da 39.142 a 43.079 (+3.937, la settimana scorsa fu +3.676), i ricoverati da 1.632 a 1.895 (+263, la scorsa settimana +174), i decessi da 4.269 a 4.457 (+188, la settimana scorsa +172), i pazienti guariti da 122.147 a 128.993 (+6.846, la scorsa settimana +6.253). In provincia di Taranto il totale dei casi positivi da 24.835 a 26.660 (+1.825, la scorsa settimana +1.787).

bollettino puglia 21.3.2021
Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte redaz[email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)