#meravigliosaTaranto: altri nuovi dieci video

 

pubblicato il 10 Marzo 2021, 18:17
16 secs

Negli angoli nascosti, o davanti agli scorci più conosciuti, Taranto è un compendio di bellezza che merita di essere raccontata. Per questo motivo, dopo il successo della prima serie lanciata in pieno lockdown, l’amministrazione Melucci presenta ai cittadini 10 nuovi video dedicati ai luoghi meravigliosi della città, realizzati dalla Insert di Taranto.

#meravigliosaTaranto, quindi, torna per far conoscere ai tarantini, e non solo, la grandezza espressa da edifici, monumenti, vestigia e natura di una terra piena di sorprese, spesso data per scontata. Il divulgatore storico-artistico Luca Adamo, raccogliendo il testimone dall’architetto Augusto Ressa, ogni mercoledì ci racconterà dal sito del Comune di Taranto le storie nascoste di 10 luoghi incantevoli, dal forte impatto storico, artistico, architettonico e culturale.

In questo particolare momento, #meravigliosaTaranto rafforzerà la consapevolezza di vivere in uno dei posti più belli al mondo.

Si comincia oggi, alle 11:30 sul sito del Comune di Taranto, con il video dedicato al Teatro Fusco.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

2 Commenti a: #meravigliosaTaranto: altri nuovi dieci video

  1. Lorenzo Barnaba

    Marzo 10th, 2021

    Ce la farà il sindaco Melucci a mettere qualche faro che illumini gli stupendi edifici in stile littorio (stile eclettico o razionalista tipico del ventennio fascista) presenti sul lungomare? Quegli edifici, progettati da famosi architetti dell’epoca (Brasini, Bazzani), sono importanti testimonianze di uno stile architettonico ormai apprezzato in tutto il mondo e valorizzato in tantissime città (anche Bari, per restare in Puglia). Nel 2017 la capitale dell’Eritrea, Asmara, è stata designata dell’Unesco Patrimonio dell’umanità proprio grazie ad i suoi innumerevoli edifici in stile littorio, ottimamente restaurati ed opportunamente valorizzati. A Taranto non riusciamo neanche a stanziare poche migliaia di euro per illuminare degnamente tre edifici di sicuro interesse turistico e culturale.

    Rispondi
  2. Fra

    Marzo 11th, 2021

    Ce la farà a mantenere una promessa ,ce la farà a dire almeno caruccia Taranto , che piaga !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)