Ex Ilva in AS, sindacati insistono su integrazione salariale

 

Nuova richiesta di incontro ai Commissari straordinari dopo la norma inserita all'interno del prossimo decreto Ristori
pubblicato il 25 Febbraio 2021, 20:45
2 mins

Le organizzazioni sindacali FIM-FIOM-UILM-USB di Taranto, a seguito di quanto emerso dall’iter parlamentare di questi giorni, per i lavori necessari ad approvare, in fase di riconversione, l’emendamento sullo stanziamento delle risorse economiche necessarie per l’integrazione salariale per i lavoratori appartenenti al bacino di ILVA in Amministrazione Straordinaria: hanno chiesto un incontro con la gestione Commissariale “volta a trattare, nel merito, la delicatissima fase transitoria che mina l’economia, già fortemente penalizzata di questi lavoratori e le loro famiglie” si legge in una nota unitaria.

“Infatti, da poco si apprende che tale misura legislativa necessaria, di carattere straordinario e, tesa a sostentare le retribuzioni di questo folto bacino di lavoratori, sia stata inserita all’interno del prossimo Decreto c.d. Ristori e pubblicato in Gazzetta ufficiale entro il 1 marzo. Preso inoltre atto dell’impegno assunto dal Ministro dello Sviluppo Economico, il quale ha anche inviato una relazione in cui si richiede tale provvedimento con il reperimento delle risorse e la conseguente approvazione del decreto ristori e, sulla scorta della disponibilità della gestione Commissariale, bisogna necessariamente ricercare una soluzione, rapida, puntuale e condivisa, affinché si garantisca regolarità al sostentamento economico dei molti lavoratori e delle loro famiglie” affermano i sindacati.

“Restiamo in attesa di una celere e puntuale convocazione da parte dei Commissari Straordinari, a valle della quale, acquisito il parere del competente Ministero, cui si scrive per conoscenza, circoscrivere una misura ad hoc tesa a garantire il sostentamento economico per questi lavoratori limitatamente ai tempi funzionali alla norma di legge di cui sopra” concludono le segreterie ed il coordinamento provinciale Fim, Fiom, Uilm ed Usb.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)