Taranto a Bitonto senza il capitano e l’allenatore

 

Intanto è stato tesserato un portiere under proveniente dal Fasano
pubblicato il 22 Febbraio 2021, 17:47
44 secs

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Taranto. Due giornate di squalifica per mister Giuseppe Laterza, espulso nel corso della gara contro il Picerno per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara. Un turno anche al capitano Marsili, alla quinta ammonizione in campionato. Il centrocampista salterà la prossima gara contro il Bitonto. Da ricordare che è squalificato sino al 24 prossimo anche il direttore sportivo Montervino. Insomma il Taranto dovrà fare a meno delle sue tre più importanti guide nel match di mercoledì.

Inoltre, arrivano anche 1.500 euro di ammenda e una diffida per la indebita presenza all’interno dell’area degli spogliatoi, anche in violazione delle norme anticovid, di 7 persone non iscritte in distinta e non identificate, una delle quali, in modo minaccioso, si poneva viso a viso con l’Arbitro rivolgendogli espressioni ingiuriose ed intimidatorie. Inoltre tale persona si frapponeva fisicamente impedendo all’Arbitro di accedere al proprio spogliatoio sino all’intervento delle Forze dell’Ordine.

Infine, unica notizia positiva di giornata, il Taranto F.C 1927 ha comunicato di aver trovato l’accordo con il portiere Tiziano Caccetta. Il classe 2001 arriva a titolo definitivo dal’ US Fasano ed è già a disposizione di mister Laterza. Il giovane portiere ha un trascorso nelle giovanili del Lecce con l’ Under 19 e nel settore giovanile dell’Ascoli.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)