A Taranto iniziata la vaccinazione anti Covid-19 per gli ultraottantenni

 

pubblicato il 22 Febbraio 2021, 18:58
3 mins

Ha avuto inizio oggi la vaccinazione anti Covid-19 per gli ultraottantenni in provincia di Taranto. Come da programma, i primi punti vaccinali ad aprire i battenti, questa mattina, sono stati quelli di Manduria, Pulsano, Martina Franca e Palagiano, mentre alle ore 14.30 hanno preso avvio le operazioni di vaccinazione presso le postazioni di Taranto (Facoltà di Medicina nell’ex Banca d’Italia, Piazza Ebalia), San Giorgio Jonico, Avetrana, Fragagnano, Lizzano e Laterza.
Nel capoluogo, il primo over 80 a ricevere la prima dose di vaccino si chiama Alessandro e ha 80 anni e 7 mesi di età.
“Quella di oggi è una data importante – sottolinea in una nota il direttore generale dell’ASL Taranto, Stefano Rossi – Sabato scorso abbiamo cominciato con la vaccinazione degli operatori scolastici, che sono 14 mila in tutta la provincia di Taranto, mentre domani cominciamo con le forze di polizia, ma abbiamo comunque un occhio di riguardo nei confronti delle persone più anziane, che costituiscono le nostre radici. Stiamo procedendo bene, vaccinando tutte le persone che si sono prenotate senza particolari problemi. Se tutto va bene, a fine aprile cominceremo con la vaccinazione massiva, per l’intera popolazione. Questo, però, dipenderà dalla fornitura dei vaccini: noi abbiamo una potenza erogativa molto maggiore di quella che stiamo mettendo in campo. Ricordo che in provincia di Taranto abbiamo attivato 24 centri vaccinali per arrivare a tutti in modo capillare. Inoltre, i medici di base, che nelle scorse ore hanno sottoscritto un accordo a livello nazionale, ci potranno dare una grossa mano”.
“Finalmente riusciamo a vaccinare i nostri anziani – afferma con soddisfazione il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Michele Conversano -. Non è un’operazione semplice, perché si tratta di una popolazione delicata da trattare. Noi vorremmo accelerare i tempi e poter vaccinare tutti e più velocemente, ma questo, purtroppo, è legato al numero di dosi limitato di cui disponiamo. Noi stiamo agendo vaccinando contemporaneamente diverse categorie di cittadini con i vaccini che abbiamo a disposizione: da domani, infatti, cominceremo a vaccinare le forze dell’ordine e al massimo giovedì 25 febbraio riprenderà la vaccinazione massiva degli operatori scolastici, già avviata sabato scorso”.
Per gli over 80 la prenotazione è ancora possibile contattando il call center CUP al n. 800252236 (accessibile solo da rete fissa) o 0997786444 (accessibile da rete telefonica mobile) dalle 14 alle 20 tutti i giorni, selezionando il tasto 3 (tre). Le prenotazioni possono essere fatte anche presso le farmacie e le parafarmacie del territorio provinciale, abilitate al servizio Farma-Cup, l’app Puglia Salute e il portale regionale della Salute. In prossimità della data dell’appuntamento, i cittadini prenotati ricevono un SMS di promemoria.
Per gli utenti non deambulanti o con gravi patologie è possibile effettuare la vaccinazione presso il proprio domicilio: comunicando la propria esigenza al call center CUP, si verrà poi ricontattati dalla ASL.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)