CJ, primo appuntamento con la sua storia

 

Se batte Catanzaro si qualifica per la final eight di Coppa Italia
pubblicato il 20 Febbraio 2021, 16:00
3 mins

“Non tanto per il record ma per avere la certezza della qualificazione alle final eight di Coppa Italia”. Lo dice a chiare lettere coach Davide Olive l’obiettivo principe del CJ Basket Taranto alla vigilia del match della dodicesima giornata di serie B Old Wild West girone D2 che vedrà il CJ Basket Taranto ospitare al Palafiom (porte chiuse) la Mastria Sport Academy Catanzaro.

La vittoria in questo caso avrebbe un significato duplice, anzi triplice: allungherebbe a 12 appunto la striscia di imbattibilità e con essa il primato nazionale del sodalizio CJ ma questa volta avrebbe un ulteriore significato, dare la matematica certezza, a due giornate dalla fine di prendere il via alle finali di Coppa Italia di serie B in programma nel primo week end lungo di aprile tra le prime 8 formazioni vincitrici degli 8 mini gironi.

Uno stimolo in più per Stanic e compagni come sottolinea il direttore sportivo Vito Appeso, artefice della costruzione di un roster, finora imbattuto che ha visto in ultimo, una settimana fa, l’innesto di Milos Divac: “Era un giocatore che cercavamo questa estate e che finalmente siamo riusciti a portare a Taranto, ci darà sicuramente una mano nell’allungare le rotazioni e concedere maggiore riposo ai nostri senior. Prima sconfitta? Speriamo arrivi il più tardi possibile, ma non dovrà essere un dramma, fa parte dello sport. Ma per ora pensiamo a battere Catanzaro, e non sarà facilissimo, e mettere al sicuro la partecipazione alla Coppa Italia”. Il ds rossoblu non si sbilancia nemmeno sui rapporti di forza con l’altro girone D1 in vista della seconda fase a orologio: “Credo che ad ora non si possa dire sulla carta se Rieti, Salerno e Sant’Antimo siano più forti di noi ma anche della stessa Bisceglie, Nardò, Ruvo e Molfetta. Aspettiamo qualche settimana e poi lo vedremo quando ci saranno le prime partite”.

Ma intanto c’è lo scoglio Catanzaro da superare. La Mastria di coach Tunno domenica scorsa ha fatto il colpaccio battendo tra le mura amiche Bisceglie seconda forza del girone sfoggiando Battaglia e Cucco in doppia cifra. Si tratta del terzo match tra le due formazioni che si sono affrontate all’andata, ma anche in preseason in Supercoppa, entrambe le volte in Calabria, con vincente sempre Taranto.

CJ Basket Taranto-Mastria Sport Academy Catanzaro sarà trasmessa in diretta Tv su Antenna Sud 90 del gruppo Distante (canale 90 del digitale terrestre), in diretta radiofonica sulle frequenze 96.5fm di Radio Cittadella mentre tutti i fuorisede potranno seguire il match in diretta streaming sul portale Lnp Pass, servizio in abbonamento (costo singola partita 3.49 euro).

Palla a due domenica 21 febbraio alle ore 18 al PalaFiom (a porte chiuse), arbitrano il match Stefano Gallo di Monselice (PD) e Marco Schiano di Zenise di Trieste.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)