Ex Ilva in AS, Commissari: sì all’integrazione salariale

 

Il neo ministro Giorgietti ha convocato i sindacati per discutere della vertenza Ilva
pubblicato il 18 Febbraio 2021, 18:17
24 secs

Novità per i lavoratori di Ilva in Amministrazione Straordinaria: in adesione alle richieste delle organizzazioni sindacali e in sintonia con le istituzioni del territorio di Taranto, i Commissari Straordinari di ILVA S.p.A. in A.S., dopo aver consultato i previsti organi di controllo, hanno autorizzato la possibilità di erogare un anticipo competenze di 200 euro ai lavoratori in cassa integrazione della sede di Taranto che ne faranno richiesta nel corrente mese di febbraio.

“Tale anticipazione si auspica possa servire a contribuire ad attenuare il disagio economico dei lavoratori che, stante l’assenza delle specifiche norme di legge, non hanno potuto percepire la consueta indennità integrativa. Le modalità per usufruire di tale anticipazione sono già state comunicate ai lavoratori ed ai loro rappresentanti” dichiarano i Commissari Straordinari Francesco Ardito, Alessandro Danovi e Antonio Lupo in una nota congiunta. 

Infine il neo ministro allo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha convocato le organizzazioni sindacali per domani a Roma presso la sede del MiSE, per riprendere il confronto sulla vertenza ex Ilva. 

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)