CJ al Palafiom ospita Nardò

 

Avversario temibile per il quintetto di coach Olive che sinora ha vinto otto gare su otto
pubblicato il 29 Gennaio 2021, 19:34
3 mins

Dopo tre settimane il CJ Basket Taranto torna a casa, tra le mura amiche del Palafiom, ancora purtroppo a porte chiuse, nell’anticipo (sabato 30 gennaio, palla a due ore 19) della nona giornata del campionato di serie B Old Wild West, seconda di ritorno del girone D2. Avversario di turno la temibile Frata “Andrea Pasca” Nardò che nello scorso turno di campionato a Bisceglie, seconda forza del girone, la seconda sconfitta consecutiva, sette giorni dopo il successo dei rossoblu a domicilio del Paladolmen. Stanic e compagni, dal canto loro, sono a punteggio pieno, otto vittorie di fila da inizio stagione ed hanno cominciato a vincere anche dopo il giro di boa in casa di Monopoli aumentando a 4 punti, l’equivalente di due partite, il vantaggio, sulle dirette inseguitrici, Bisceglie e Ruvo, con proprio Nardò in scia.

Taranto non ha intenzione di abbassare i giri del motore specie dopo aver atteso la migliore condizione di Tato Bruno che ha deciso con la sua tripla a 15” dalla fine la gara di Monopoli, su cui coach Olive torna volentieri anche per spiegare le insidie di quel match solo sulla carta semplice in casa dell’ultima in classifica ma rinforzata da un paio di innesti di mercato: “Una partita che temevo e che si è dimostrata difficile e complicata. Credo sinceramente che Monopoli abbia preparato e giocato alla grande questo match. Dei miei ragazzi ho apprezzato il primo quarto, mi è piaciuto il buon impatto che abbiamo avuto, ma poi ci siamo dimostrati lenti, concedendo molto. Non una delle nostre migliori prestazioni, in sostanza, ma è stato importante aver vinto ancora ed aver raggiunto l’ottava vittoria di fila”.

Per quanto riguarda il prossimo avversario, coach Olive fotografa benissimo il momento della sua ex squadra, battuta all’andata nel primo impegno ufficiale del campionato cussino ma che nelle ultime settimane, dal cambio tecnico con coach Battistini al posto di Quarta, ha ripreso a correre come dimostrato dalle ultime vittorie consecutive con la ciliegina del successo contro Bisceglie: “Nardò rimane sulla carta la squadra più forte e con le rotazioni più profonde. Non è partita bene ma ha tutto il tempo per recuperare e lo sta facendo. Poi ha aggiunto anche un ottimo giocatore come Mauro Stella, la società vuole salire e sta profondendo il massimo sforzo. È un team di qualità con giocatori importanti dal punto di vista fisico e di esperienza. Sarà una battaglia, sportivamente ovviamente”.

CJ Basket Taranto-Frata Nardò sarà trasmessa in diretta Tv su Antenna Sud 90 del gruppo Distante (canale 90 del digitale terrestre), in diretta radiofonica sulle frequenze 96.5fm di Radio Cittadella mentre tutti i fuorisede potranno seguire il match in diretta streaming sul portale Lnp Pass, servizio in abbonamento (costo singola partita 3.90 euro).

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)