Un’Epifania senza le tradizioni e con la Calata dei Magi in streaming

 

pubblicato il 05 Gennaio 2021, 09:18
3 mins

A conclusione delle festività natalizie, se non ci fosse stato il Covid-19, tante manifestazioni avrebbero caratterizzato come ogni anno la ricorrenza dell’Epifania, a partire dal mercatino dei giocattoli e dei dolciumi in piazza Immacolata, la sera dell’antivigilia e della vigilia.

Nella mattinata del 6 gennaio dalla chiesa di San Domenico sarebbe uscita la tradizionale processione de “U Bammine all’erte”, organizzata dalla confraternita del Santissimo Nome di Dio, con la partecipazione di tutte le altre cittadine e con l’accompagnamento della banda musicale. Quest’anno la bella immagine di Gesù Bambino in piedi, poggiato su una nuvoletta sostenuta dagli angeli, è stata eccezionalmente esposta nella basilica cattedrale di San Cataldo.

Non sarebbe mancato inoltre l’appuntamento con “La Befana a Taranto vien dal mare”, a cura di Polisportiva Vogatori Taras e Comune, con la simpatica vecchietta a bordo dell’imbarcazione ammiraglia della flotta Falanto, pronta alla banchina di piazzale Democrate a distribuire le calze piene di ghiottonerie a tutti i bambini, con gran contorno di musica, animazione e giochi.

Immancabile sarebbe stata l’ultima visita alla mostra “I presepi a Taranto”nell’istituto “Maria Immacolata” a cura dell’Associazione italiana amici del presepe.

Gli appuntamenti serali prevedevano la processione del Bambinello a cura delle confraternite del Carmine e della Trinità per le vie del Borgo e della Città vecchia, con destinazione finale la basilica cattedrale.

Mancherà infine la tradizionale ”Calata dei Magi” a Lama, sostituita da una rappresentazione preregistrata con tutti i figuranti che sarà diffusa sulla pagina facebook della parrocchia Regina Pacis alle ore 19. L’iniziativa è annunciata da un bel manifesto di Nico Pillinini, in cui si dà appuntamento al 2022 per l’edizione “live”, quando il Covid-19 sarà ormai un ricordo.

Le iniziative di oggi

Intanto oggi in mattinata la banda musicale Santa Cecilia, al termine della santa messa delle ore 10.30 in cattedrale, eseguirà alcune pastorali in piazza Duomo.

Alle ore 11.30 in concattedrale l’arcivescovo presiederà la solenne celebrazione eucaristica dell’Epifania .

In serata alle ore 16.30, divertente tombolata in diretta streaming dall’oratorio San Giuseppe, in Città vecchia, aperta alle famiglie dei ragazzi del catechismo e dello stesso oratorio.

Infine, come già pubblicato, maratona di giochi e spettacoli per i più piccini nel segno della Befana a partire dalle 18 in diretta streaming sulle pagine facebook del Teatro Fusco, Ecosistema Taranto e Libreria Ciurma, in diretta televisiva su Canale85 e JoTv e sul sito radiocittadella.it. Il tutto, a cura dell’assessorato comunale alla cultura in collaborazione con la Libreria Ciurma e l’associazione Il Cerchio.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)