Casartigiani Taranto incontra il Sottosegretario Turco

 

pubblicato il 05 Gennaio 2021, 17:06
2 mins

Si è svolto nei giorni scorsi un incontro in videoconferenza tra il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Mario Turco e i rappresentanti di Casartigiani Taranto.

«È stato un utile momento di confronto – scrivono gli artigiani – sulle problematiche che affliggono l’artigianato costretto a pagare il conto salato della crisi legata al Coronavirus. È dunque emersa la necessità di più efficaci misure di sostegno per fronteggiare gli effetti drammatici del Covid-19 sull’economia delle piccole e medie imprese del territorio».

«Nel corso dell’incontro, il senatore Turco ha inoltre condiviso con la nostra associazione i risultati raggiunti nel 2020 dal Contratto Istituzionale di Sviluppo per Taranto».

«Un bilancio positivo e che apre a importanti prospettive per il 2021. Si tratta di ingenti investimenti e valide progettualità, come la riqualificazione della Banchina Torpediniere, la creazione di un laboratorio merceologico e ambientale o la bonifica e reindustrializzazione dell’area ex Yard Belleli, sulle quali, come abbiamo ribadito anche al Sottosegretario, intendiamo porre la massima attenzione a tutela delle imprese artigiane che potrebbero fornire manodopera specializzata, creando posti di lavoro ed economia a beneficio del territorio tarantino.
Casartigiani a tal scopo continuerà a seguire con attenzione gli sviluppi del CIS».

L’incontro con il senatore Mario Turco si è concluso con l’impegno di mantenere aperto il dialogo e la collaborazione.

«Siamo ad una svolta per Taranto. – è il commento del segretario provinciale Stefano Castronuovo – Tutti gli interventi messi in campo dal Governo rappresentano una grande occasione di rilancio per il territorio ionico. È essenziale il gioco di squadra, c’è bisogno della responsabilità di tutti per ripensare la città e non dipendere più in futuro dalla monocultura dell’acciaio».

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)