Manduria, controllo del territorio: 2 arresti e 7 denunce

 

pubblicato il 02 Gennaio 2021, 12:07
49 secs

Due arresti, sette denunce a piede libero e sette persone segnalate quali assuntori di sostanze stupefacenti, sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Manduria.

Le Stazioni di San Marzano di San Giuseppe e Torricella in esecuzione di un ordine di carcerazione hanno tratto in arresto: una 48enne, di San Marzano di San Giuseppe, condannata a espiare la pena di mesi 6 di reclusione perché colpevole di violazione degli obblighi imposti dalla misura della sorveglianza speciale di P.S. cui era sottoposta; e un 41enne, di origine marocchina, residente a Torricella, già affidato in prova ai servizi sociali, poiché riconosciuto colpevole di violenza privata.

Nello stesso contesto operativo 7 persone sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina, ritenute responsabili di diversi reati: 2 per porto di oggetti atti ad offendere; 1 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; 1 per reiterata guida senza patente; 1 per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità; 1 per minaccia aggravata; 1 per maltrattamenti in famiglie e lesioni personali.  Inoltre, venivano segnalate alle Prefetture di Taranto e Novara n.7 persone trovate in possesso complessivamente di 1,67 grammi di eroina, 1,60 grammi di cocaina, 0,77 grammi di marijuana e 4,32 grammi di hashish, sostanze che verranno analizzate dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)