Oltre tremila volumi donati dalla Manni alla Biblioteca di Fragagnano

 

pubblicato il 21 Dicembre 2020, 16:37
51 secs

Oltre 3000 i libri donati dalla storica casa editrice salentina Manni alla Biblioteca comunale “Elena Dell’Antoglietta” di Fragagnano, gestita dalla Pro Loco.

La generosa donazione è il frutto dell’iniziativa congiunta dell’assessore alla cultura Lucia Traetta e della Pro Loco, presieduta da Nunzia Digiacomo, che esprimono gratitudine verso la casa editrice, nella persona della dott.ssa Grazia Manni, dell’operatore culturale Giuseppe Semeraro e del sig. Angelo che ha reso possibile il trasporto. I libri saranno disponibili a breve per il prestito, previo appuntamento telefonico ai seguenti numeri: 3395455614/3894499946.

Inoltre si continua a lavorare per la promozione della lettura anche in linea con gli obiettivi del Centro per il libro e la lettura, istituto del Mibact che ha conferito a Fragagnano la qualifica di “Città che legge” per iniziative come “Serate d’autore”, “Nati per leggere”, ”Baratto del libro”, in sinergia con l’istituto comprensivo Bonsegna – Toniolo, l’adesione alla campagna nazionale “Il Maggio dei libri”.

La Manni Editori fu fondata nel 1984, con sede a San Cesario di Lecce, ed è legata alla figura di Piero Manni, che ha fatto della passione per i libri un progetto di vita confluito, poi, nella fondazione dell’omonima casa editrice, punto di riferimento per tutto il Sud Italia e non solo. Fra i titoli della Manni Editori, quelli di grandi autori quali Alda Merini, Giorgio Caproni, Mano Luzi, Edoardo Sanguineti.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)